Stefano Callegaro: “Sono pronto a querelare Striscia la Notizia”

Continua il caso che vede per protagonisti Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef 4 e il tg satirico di Antonio Ricci, Striscia la Notizia. Callegaro assicura di voler intraprendere azioni legali

chiudi

Caricamento Player...

Una bella trasmissione è stata rovinata da infinite polemiche destinate a finire in tribunale.

Masterchef 4 infatti continua a vedere da una parte il vincitore Stefano Callegaro e dall’altra il tg satirico di Antonio Ricci “Striscia la Notizia”.

Venerdì scorso Magnolia, la casa di produzione di Masterchef aveva annunciato di voler citare in giudizio lo chef Callegaro per chiarire i fatti venuti a galla dai numerosi servizi di Striscia.

Il concorrente però è passato al contro attacco dicendo di essere stato:

“Danneggiato nella sua credibilità personale e professionale”.

Callegaro ha inoltre annunciato di voler intraprendere delle azioni giudiziarie.

Lo scopo della querela di Callegaro ai danni di Striscia la Notizia è quello di agire legalmente in tutte le sedi competenti per recuperare credibilità agli occhi della gente in modo che le varie versioni dei fatti non infanghino più il suo nome.

Troppi i servizi che da 3 mesi hanno portato all’esasperazione il cuoco che si dice sicuro di aver partecipato regolarmente alla trasmissione senza infrangere alcuna regola.

A questo proposito, i legali di Striscia la Notizia rispondono alle accuse dicendosi pronti a dimostrare:

“Non documentalmente ma con testimoni del territorio, non Ogm, quanto abbiamo riportato in molti servizi in questi mesi, e ciò che Callegaro non ha rispettato il regolamento di Masterchef. E per lui sapremo imbandire una definitiva, molto indigesta Cena delle Beffe”.

Callegaro però non pare dell’idea di fare un passo indietro anzi, sembra sempre più convinto a non voler abbandonare il suo titolo di quarto MasterChef italiano.