Le star che sono state arrestate, da Frank Sinatra a…Hugh Grant

Ricchi, agiati e di successo: anche i vip di Hollywood ogni tanto hanno superato i limiti imposti dalla legge. Vediamo chi sono le star che sono state arrestate!

Iniziando con Frank Sinatra nel 1938 e più recentemente con Justin Bieber nel 2014, sono molte le star che sono state arrestate. Chi per problemi legati all’infanzia e all’adolescenza, come Eminem, e chi per errori commessi in gioventù, molte delle star hollywoodiane hanno collezionato foto segnaletiche della polizia.

Bill Gates, Mel Gibson e Paris Hilton sembrano tre personaggi lontani anni luce fra loro; cos’hanno in comune? Gli arresti per le violazioni al codice della strada!

I vip arrestati per eccesso di velocità e stato di ebrezza

Tra le star c’è chi conta arresti per entrambe le violazioni e chi invece si è limitato ad una sola. Vediamo chi sono!

Bill Gates. Nel lontano 1975 il fondatore di Microsoft sarebbe stato arrestato in New Mexico con l’accusa di guida senza patente ed eccesso di velocità. È rimasto in cella per poche ore, per essere poi liberato grazie ad una cauzione pagata. Due anni dopo ha fatto doppietta, venendo arrestato per le stesse violazioni del codice della strada. La notizia fu riportata dalla rivista inglese The Telegraph, ed è anche disponibile la foto segnaletica della sera in cui è stato arrestato.

Mel Gibson. Dopo una notte di divertimento, il comico statunitense sarebbe stato arrestato nel 2006 per eccesso di velocità e alcol test positivo. Ha però potuto evitare il carcere con il pagamento di una cauzione da 5 mila dollari. Tra i primi a riportarlo, il giornale The Los Angeles Times con anche il verbale successivo all’arresto.

Mel Gibson
Mel Gibson

Paris Hilton. La famosissima ereditiera conosciuta in tutto il mondo sarebbe stata arrestata nel 2007 per aver guidato la sua auto con la patente sospesa, oltre che per aver violato la libertà condizionale. La condanna prevedeva 45 giorni di detenzione, ma grazie ai bravi avvocati che la difendevano, dovette stare in cella per soli 5 giorni. Lo scandalo fu globale e la ricca Paris riuscì a far parlare di lei anche il The New York Times.

Justin Bieber. Nel 2014 l’appena ventenne sarebbe finito in manette dopo essere stato fermato dalla polizia per le strade di Miami Beach. Alla guida di una Lamborghini, il ragazzo è risultato positivo all’alcol test ed è stato accusato anche di corsa automobilistica illegale. Insomma, il cantante di origini canadesi non aveva fatto bene i conti con le conseguenze! Nel post pubblicato successivamente su Instagram scrive #neveragain, rendendo nota anche la foto segnaletica che gli è stata scattata.

Le altre accuse delle star di Hollywood

Tra le tante celebrità ci sono anche delle star che sono state arrestate per i più svariati motivi e tra questi rientrano:

Frank Sinatra. Arrestato nel 1938 con l’accusa di seduzione, il famoso cantante americano è stato rilasciato dopo il pagamento di una multa di 1500 dollari. Oggi è anche possibile acquistare su Amazon il poster che ritrae la sua foto segnaletica: insomma, meglio prenderla sul ridere!

Hugh Grant. Nel 1995 il bellissimo attore inglese sarebbe stato arrestato a Los Angeles con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico dopo essere stato trovato in auto con una prostituta. Poco dopo Hugh Grant è comparso in televisione per chiedere pubblicamente scusa per gli atti commessi. Dopo vent’anni anche il giornale The Guardian è tornato a parlare dell’accaduto grazie ad un’intervista esclusiva con l’attore: “I did a bad thing“, si è scusato nuovamente l’imputato.

Eminem. Dopo un’adolescenza travagliata, nel 2000, il noto rapper americano sarebbe stato arrestato in Michigan per una rissa nel parcheggio dell’Hot Rock Cafè. L’accusa: aggressione aggravata. Dopo neanche 24 ore, però, il cantante è stato rilasciato. Con questa marachella il rapper ha fatto molto parlare di sé, arrivando fino alle pagine di The Rolling Stone.

ultimo aggiornamento: 23-04-2019

X