Instagram sta sviluppando i sottotitoli automatici per le Stories, puntando verso un futuro sempre più inclusivo per la sua community.

Tra non molto agli utenti di uno dei social network più utilizzati sarà possibile usufruire della funzione dei sottotitoli automatici per le Stories. Stiamo parlando di una nuova funzionalità che è attualmente ancora in fase di sviluppo e che è stata mostrata in anteprima da Matt Navarra in persona.

L’aggiunta dei sottotitoli alle Stories permetterà anche ai non udenti di poter visionare le Stories e comprenderne il contenuto. Naturalmente perché i sottotitoli siano comprensibili saranno messi a disposizione in varie lingue quando la funzionalità sarà rilasciata.

A cosa serviranno i sottotitoli di Instagram

Poter aggiungere i sottotitoli automatici alle Stories è un passo verso un social più inclusivo, volto ad abbattere le barriere e permettere all’intera community di condividere le proprie opinioni. Allo stesso tempo gli utenti potranno sfruttare i sottotitoli anche per guardare le stories senza dover utilizzare l’audio. Questa funzionalità potrebbe essere quindi comoda quando ci si trova in un luogo pubblico e non si hanno con sé le cuffie.

Instagram
Fonte foto: https://pixabay.com/it/instagram-telefono-cellulare-1789189/

Naturalmente trattandosi di sottotitoli generati in automatico potrebbero essere soggetti a una certa soglia di errore e non saranno proprio perfetti. Per farli funzionare al meglio sarà quindi necessario parlare con voce chiara, in modo da aiutare l’intelligenza artificiale a comprendere meglio le parole e tradurle in linguaggio scritto nel modo più preciso possibile.

Come funzionano i sottotitoli automatici per le Stories

Matt Navarra in un video pubblicato su Twitter ha mostrato i sottotitoli in funzione, si tratta di sottotitoli generati in automatico, un po’ come già accade con molti video di YouTube. I sottotitoli potranno essere aggiunti alle storie attraverso un semplice adesivo: CC Captions.

Proprio come per gli altri adesivi sarà possibile scegliere dove posizionare il testo. Il font, il colore e le dimensioni dei sottotitoli saranno a scelta, in questo modo si potrà adattare il testo alle circostanze ed evitare che il colore utilizzato sia uguale a quello della scena e rischi di risultare poco visibile. Ancora non si conoscono i dettagli sulle lingue che saranno supportate, ma già si parla della possibilità di poter impostare anche dei sottotitoli tradotti per adattarli al pubblico che visionerà le Stories. Questa nuova funzione andrà ad aggiungersi ad un’altra recente novità: lo scorrimento verticale per le Stories ispirato a TikTok.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/illustrations/instagram-social-media-simbolo-3319588/


‘Luca’, il film della Disney ambientato in Liguria: le location delle Cinque Terre da vedere

La classifica dei 10 borghi italiani più cercati online