Sintomi della fame d’aria

Molte persone ne soffrono, ma non tutti conoscono di cosa si tratta: scopriamo insieme quali sono i sintomi della fame d’aria, un disturbo molto diffuso.

La dispnea, detta più comunemente “fame d’aria“, è un disturbo che causa una respirazione difficoltosa e affannata, con respiri brevi e ripetuti velocemente. Nell’85% dei casi il disturbo è dovuto a patologie più gravi, tra cui asma, polmonite, ischemia cardiaca, malattia polmonare interstiziale, insufficienza cardiaca congestizia, broncopneumopatia cronica ostruttiva o cause psicogene, tutte patologie di una certa entità.

Ma quali sono i sintomi della fame d’aria? Tra questi troviamo il bisogno di riempire a pieno e molto velocemente i polmoni, la sensazione che essi non riescano a dilatarsi abbastanza da permettere all’aria di entrare completamente, ma anche stanchezza, irritabilità e debolezza, e talvolta anche forti dolori puntiformi nelle zone di schiena e sterno. Lo stress è spesso sia causa che sintomo di questa patologia.

ultimo aggiornamento: 10-03-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X