Il figlio della cantante Sinead O’Connor, scappato da un centro psichiatrico, è stato trovato morto.

Sinead O’Connor ha annunciato via social la morte di suo figlio Shane, scomparso nei giorni scorsi dopo essere fuggito da un istituto psichiatrico (stando a quanto riporta l’Ansa) dove era stato ricoverato per aver manifestato in passato tendenze suicide. La famosa cantante irlandese ha scritto per lui un messaggio straziante e commovente:  “Il mio bellissimo figlio, Nevi’im Nesta Ali Shane O’Connor, luce della mia vita, ha deciso di porre fine alla sua lotta terrena oggi ed ora è con Dio. Riposi in pace e nessuno segua il suo esempio. Il mio bambino. Ti amo tanto”, ha scritto via Twitter la cantante.

Sinead O’Connor: morto il figlio

Attraverso i social Sinead O’Connor ha scritto un messaggio e dedicato una canzone a suo figlio Shane, ritrovato morto a Wicklow, a sud di Dublino, dopo che nei giorni scorsi ne era stata denunciata la scomparsa. Il ragazzo, figlio della celebre cantante irlandese e del musicista Donal Lunny, era stato ricoverato in un istituto psichiatrico dopo che aveva manifestato tendenze suicide. Negli anni passati anche Sinead O’Connor aveva parlato pubblicamente del suo disturbo bipolare e dei suoi problemi legati alla depressione.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-01-2022


Ashley Graham ha partorito: “I gemelli sono nati in casa, sono felici e stanno bene”

Amanda Lear operata al cuore: la foto dal letto d’ospedale