Simona Ventura racconta in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera come ha affrontato le accuse di aver fatto uso di droga e di come ha trovato la felicità con il suo attuale compagno, Giovanni Terzi.

La carriera di Simona Ventura è uno degli astri più brillanti del mondo dello spettacolo italiano, non c’è alcun dubbio. Probabilmente è anche a causa del suo successo che, nel corso degli anni, la conduttrice ha dovuto affrontare accuse sempre più subdole: una su tutte, quella di aver fatto uso di droga. “Per anni ho fatto il test del capello” confessa in un’intervista al Corriere della Sera. Poi, dimostrando superiorità, decide di ironizzare sulla vicenda: “Questa calunnia era talmente dominante sui giornali che mi sono detta: ora con il primo che ci riprova mi rifaccio casa”.

Poi parla della sua relazione con Giovanni Terzi: “Per la prima volta ho trovato una persona complementare a me, non ci lasciamo mai” racconta. “Sognavo un uomo che non fosse geloso del mio successo e non entrasse in competizione con me. Se riesco a fare tante cose è anche grazie alla serenità che mi dà”. La coppia sta affrontando una sfida davvero pericolosa: “Lo dico perché ne ha parlato lui, ha una malattia autoimmune abbastanza seria, ma abbiamo la consapevolezza di fare tutto quello che serve perché si arresti”.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Simona Ventura

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Sonia Bruganelli e la relazione con Paolo Bonolis: “Vorrebbe più passione da parte mia”

Marcell Jacobs conquista ufficialmente la mano di Nicole Daza