Dove si trova la vitamina B2

Cos’è, quali sono i suoi benefici e dove si trova

chiudi

Caricamento Player...

La riboflavina o vitamina B2 ha una grande importanza per quanto riguarda il metabolismo dei tessuti. Fondamentale per l’apporto di energia e per una serie di proprietà indispensabili per l’organismo; ecco dove si trova.

La vitamina B2

Per i bambini è imprescindibile in quanto fondamentale nel processo di crescita. E’ responsabile della buona salute del sistema immunitario, di quello nervoso e della salute di pelle e tessuti. La sua carenza è negativa per la vista , che subisce un netto calo e il rischio di malattie quali la cataratta, e per la pelle che risulta secca e si può arrivare a casi di pellagra.

Gli alimenti che ne contengono un quantitativo maggiore sono : lievito di birra,  interiora di manzo,  latte, yogurt e formaggio, pollo e mandorle.

Alcool, tabacco e zucchero sono spesso causa di cattiva metabolizzazione di questa vitamina che va assunta giorno per giorno. Il corpo non può trattenerne un grosso quantitativo, ma non è tuttavia sconsigliato un sovradosaggio. Non è tossica e l’unica controindicazione è l’urina di uno spiccato colore giallo.

In generale le dosi consigliate sono:

  • per gli adulti (sopra gli 11 anni)un quantitativo di 1,8 mg (1,4 per le donne in gravidanza)
  • per i bambini  varia da 0,5 mg per i neonati a 1,4 per il bambini di 10 anni (0,9 da 1 a 3 anni; 1,1 mg da 4 a 6 anni).

Tuttavia in caso di carenza e di necessità di cura rapida e tempestiva esistono molti integratori con costi molto bassi. Si aggirano su meno di 10,00 euro in molti casi.

L’assunzione degli integratori è una soluzione estrema e tempestiva per risolvere casi di carenza più gravi e in cui si siano verificati alcuni sintomi negativi, ma una corretta alimentazione risolverebbe alla fonte il problema in modo naturale e non avremmo necessità di assumere altro che, come ben sappiamo, potrebbe avere aspetti negativi.