Muore a 59 anni Silvia Tortora, scomparsa nella notte in una clinica a roma: la giornalista e conduttrice tv si è battuta per il padre Enzo tutta la vita.

Il mondo del giornalismo piange Silvia, figlia di Enzo Tortora che questa notte si è spenta a Roma. Aveva lavorato con Giovanni Minoli a Mixer e al noto programma La storia siamo noi. Da tempo soffriva di una malattia di cui non è stata rivelata l’entità. Ha votato la sua carriera a riabilitare il nome del padre per riscattarlo.

Silvia tortora muore a 59 anni

Come riporta Il Giornale: “Una notizia che mi ha lasciato davvero senza parole, era una gran bella persona, solare e disponibile oltre che un’ottima professionista”. Così Giovanni Minoli ricorda  di Silvia Tortora, che aveva collaborato con lui  a’Mixer’ a La Storia siamo noi ma “anche al programma ‘Big – La via del cuore, la via della ragione’ che faceva su Rai3 con Annalisa Bruchi, con la quale l’abbiamo convinta a tornare al lavoro dopo che si era ritirata da tutto. Era una trasmissione in cui si facevano delle interviste con una doppia chiave: quella personale e psicologica e quella politica. Lei faceva le interviste in chiave politica. Ha partecipato per due stagioni, la terza non ha voluto più farla, era diventato difficile anche rapportarsi con lei, era come se si fosse ritirata dalla vita, probabilmente per questioni personali legate alla sua famiglia”.  Minoli ricorda che Silvia Tortora “nell’ultimo anno stava male, ma non so di cosa soffrisse”. E annuncia: “Stiamo preparando un ricordo di lei riproponendo la sua testimonianza sul caso Tortora”.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 10-01-2022


Davide Silvestri a Katia Ricciarelli: “Se succede un’altra volta non potrò più difenderti”

Alex Belli si scaglia contro le critiche: “La gente non sa di cosa parla”