Sesso e tradimento: chi tradisce, osa di più tra le lenzuola

Secondo un recente sondaggio è stato ha dimostrato come sesso e tradimento in realtà viaggino a braccetto: infatti l’adulterio ha incredibili effetti positivi sulla vita sessuale

chiudi

Caricamento Player...

Senza dubbio all’interno della coppia una delle cose peggiori che possa capitare è il tradimento e inevitabilmente la “parte lesa” perde la fiducia nel partner.

In pochi, però, immaginano che la cosa può avere anche delle conseguenze positive, soprattutto quando si parla di sesso. Secondo un sondaggio condotto da Incontri-Extraconiugali.com, sito leader nel mondo delle scappatelle al di fuori del matrimonio, sono moltissimi fedifraghi notano un netto cambiamento del coniuge nella vita intima proprio dopo la scoperta del tradimento.

I risultati del sondaggio

Il 45% degli intervistati ha dichiarato che avere l’amante li avrebbe spinti a riaccendere la passione nella coppia, portandoli a raggiungere orgasmi molto più intensi rispetto al passato.

Il risultato? La persona tradita non può fare a meno di cominciare a considerare quella scappatella “accettabile” poiché gli ha permesso di avere di nuovo delle attenzioni tra le lenzuola.

Un altro 37% ha confessato invece che proprio dopo essere stato scoperto ha cominciato a pretendere e dare più attenzioni al compagno “ufficiale” con evidenti effetti positivi sulla vita sessuale. Il restante 18% si è servito invece del tradimento per dare inizio a un rapporto “aperto”.

Insomma, a giudicare dai risultati raggiunti, le scappatelle riescono a rafforzare un’unione che prima vacillava, anche se non sono semplici da accettare. Tutti quelli che non riescono ad perdonare il partner per essere andato a letto con l’amante farebbero bene a “sfogarsi” tra le lenzuola: di sicuro si sorprenderanno della passione che li travolgerà da un momento all’altro.

Tradimento e predisposizione ai sex toys

Altra curiosità è che nel tradimento si è più propensi a usare i sex toys: vibratori, butt-plug o strap-on, sono gli oggetti in cima alla classica usati dal 49% degli intervistati. Segue il soft bondage come occhi e mani bendate per il 28% e sesso anale per il 24%, fino a un 6% che si dedica a pratiche BDSM di bondage o sadomaso.

Per non parlare poi dei preliminari: praticamente assenti con il partner ufficiale ma fondamentali e indispensabili con l’amante.