Il sesso migliore? Quello che si fa in hotel, ecco perché!

Secondo recenti studi, il sesso fatto in una camera d’hotel è il migliore in assoluto. Scopriamo perché…

C’è chi pensa che il sesso migliore sia quello fatto nel proprio comodo letto, chi invece preferisce consumare in posti assurdi e “proibiti”, ma a quanto pare il luogo perfetto è uno solo: l’hotel.

A dirlo è una recente ricerca scientifica, pubblicata sul sito AOL Travel, secondo cui il sesso in camera d’albergo è il migliore in assoluto, soprattutto per le donne.

Perché il sesso in albergo è migliore?

Dallo studio è emerso che il sesso fatto in un hotel provoca una produzione maggiore di dopamina, un neurotrasmettitore che ci rende più felici e attiva il piacere nel nostro cervello. In parole semplici, è ciò che ci accade quando mangiamo il nostro cibo preferito o guardiamo un film che ci piace molto.

Sesso in hotel

I realtà, i benefici sono duplici. Prima di tutto, come abbiamo visto, la novità del farlo in una camera d’albergo e non nella propria stimola la produzione di dopamina, rendendoci più eccitati. In secondo luogo, quando ci si reca in un albergo lo si fa per rilassarsi, che si tratti di una vacanza o di qualche ora di pausa, per cui il nostro cervello allontana le preoccupazioni e lo stress, permettendoci performance migliori.

Insomma, il mix di novità e senso relax stimola i sensi, garantendo un sesso da urlo. Ovviamente, non sempre è possibile prendersi qualche giorno di ferie per andare in vacanza. Questo non vuol dire, però, che dobbiate rinunciare all’hotel: anche solo per una notte (o qualche ora, se trovate alberghi che lo consentono), prenotate una stanza, magari con vasca idromassaggio e letto king size, e godetevi una notte di passione lontano dalla routine quotidiana. In questo modo, riuscirete anche a sconfiggere lo stress e sentirvi più carichi il giorno seguente.