13 cose che non sai su Selvaggia Lucarelli, l’opinionista senza peli (sulla lingua)

Classe 1974, Selvaggia Lucarelli è l’opinionista, conduttrice, blogger e conduttrice radiofonica più irriverente e sfrontata…

chiudi

Caricamento Player...

La conosciamo come opinionista e per le sue mille polemiche social, ma chi è davvero Selvaggia Lucarelli?

– Selvaggia ha esordito tra gli anni novanta e duemila come attrice teatrale al fianco di attori comici come Antonio Giuliani e Max Giusti.

– È stata a lungo legata al comico Max Giusti.

– È il web che la rende una celebrità. Selvaggia Lucarelli ha un blog ironico, Stanza Selvaggia, nato nel 2002 che le frutta molte collaborazioni importanti (Il Tempo, Max, Libero).

– Sono reality show come L’isola dei famosi e La talpa a consacrarla al suo ruolo di opinionista.

Fonte: Facebook

– Nel 2006 ha partecipato come concorrente al reality La fattoria, condotto da Barbara D’Urso.

– È una delle firme del quotidiano Libero, sul quale scrive di costume, politica, cronaca e televisione.

– Di La fine del mondo, il programma di Radio m2o disse: “Su m2o, con Alessandro Lippi, saremo la milf e il toy boy”.

Selvaggia Lucarelli: fidanzato e figlio

– Nel 2004 sposa Laerte Pappalardo, il figlio del cantante Adriano, dal quale ha avuto un figlio, Leon. La coppia si è separata nel 2007 e oggi l’opinionista ha un nuovo compagno: Lorenzo Biagiarelli (di 16 anni più giovane).

– È un personaggio talvolta giudicato controverso: in passato sarebbe stata accusata di essersi introdotta nella casella mail di Mara Venier, Elisabetta Canalis e altri personaggi dello spettacolo.

– Sarebbe stata condannata per diffamazione per aver dato a Alessia Mancini (Miss Lazio) della transessuale.

Selvaggia Lucarelli
Fonte: Instagram

– Pare abbia contribuito alla diffusione del video hard di Belen Rodriguez. È quanto avrebbe ammesso lei stessa alla trasmissione Italia su Rai 2 condotta da Santoro.

– È stata doppiatrice del film dei Minions (quello del 2015).

– Ha scritto due libri: Mantienimi. Aiutami a preservare la mia moralità, e Che ci importa del mondo.