Anche alla New York Fashion Week è andata in scena la moda estiva che verrà. Esplosiva in nuance e design, a partire dalle scarpe

Prepariamoci ad un’estate dove le scarpe saranno così appariscenti, creative e magari anche irriverenti da poter oscurare tutto il nostro look. Le tendenze della passerella newyorkese infatti mostrano look minimal ed essenziali in pendant con design sofisticati, dalle mules alle sneakers, che premiano l’estro e la creatività non solo delle maison ma anche di chi se ne innamorerà e le indosserà, ma non mancano anche look vivaci e audaci da enfatizzare ancora di più con scarpe dai dettagli luminosi o dalle nuance prorompenti. Sta a noi scegliere quindi quando e chi vorremo essere nella prossima estate, vamp o naïf?

Sneakers primavera/estate 2023: dettagli vintage, mix and match di tessuti

Le sneakers sono quelle scarpe su cui facciamo profondamente affidamento quando facciamo sport, per andare al lavoro e per i nostri momenti relax. Le amiamo perché parlano di noi e negli ultimi tempi i brand amano disegnarle a misura di chi le indosserà, al punto che su alcuni siti è possibile persino personalizzarle.

La New York Fashion Week ha confermato questa tendenza molto americana e in passerella ha portato modelli che mescolano tendenze di ieri e di oggi e persino nostre abitudini, come le sneakers vissute che abbiamo nella scarpiera e che amiamo indossare esattamente con le loro macchie. Torna infatti il modello anni ’80 a stivaletto per Coach in una versione super vintage e “vissuta” appunto, una scia vintage che il brand percorre anche riproponendo i sandali jelly, che tornano nella prossima estate, per essere indossati anche in versione city.

E per chi ama le sneakers sporty chic, la prossima estate sarà il loro grande ritorno, mixate con tessuti ad effetto seta su cui fioriscono ricami e disegni: sono i modelli ultra femminili avvistati sulla passerella di Altuzzarra, che tra dettagli orientali e design elegante convivono magnificamente con abiti lunghi e festosi. Le sneakers nere o rosse, promettono di essere una comodissima alternativa ad un paio di décolléte, gioia di chi ama il comfy e di chi non rinuncia mai al dettaglio sportivo.

Mules primavera/estate 2023: calzature passeparteout della mezza stagione calda

Per quanto la moda voglia oltrepassare il capitolo comfy, la tendenza ormai è ben radicata ed è una delle certezze che in passerella promuove le mules come scarpe indiscutibilmente cult dalla primavera in poi. Tory Burch regala in passerella un’antologia dei modelli bassi e comodi, per un effetto flat però molto ricercato, tra texture animalier e scintillii iridescenti.

Sulla passerella di Proenza Schouler morbidezza, eleganza e design vertiginoso convivono nelle mules pensate e confezionate per essere indossate e valorizzate con un abito lungo così come con un jeans: sono le Arc Platform, dall’irresistibile glam 90’s che ci faranno sentire un po’ Spice Girls e un po’ faranno la felicità di chi amava i prorompenti sandali Fornarina.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-10-2022


Il make up alla Marylin Monroe detta tendenza grazie al successo di “Blonde”: ecco come ricrearlo

Carrie Bradshaw cambia look and Just Like That gira per New York con la “piccione bag”