Una brutta tragedia è accaduta a Scandicci, comune limitrofo a Firenze, dove una coppia di anziani è caduta dal balcone. un incidente, un suicidio o qualcos’altro?

Una coppia di novantenni è precipitata dal balcone a Scandicci, vicino Firenze, un dramma che si è consumato sotto gli occhi dei vicini. Le cause non sono ancora note, gli inquirenti stanno indagando.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Erano le 23 di martedì sera, 23 novembre, quando due novantenni sembra che abbiano deciso di farla finita lanciandosi dal balcone di casa, da un’altezza di dieci metri. Tutto questo, sotto gli occhi di alcuni testimoni che li hanno visti saltare nel vuoto.

Ecco cosa hanno dichiarato alcuni testimoni: “Erano due persone splendide, tutto il quartiere le conosceva, erano sempre insieme… nessuna si aspettava qualcosa del genere, forse hanno scelto di andarsene insieme anche questa volta”

Una scena da film, scioccante e strana allo stesso tempo, perché non è chiara ancora la dinamica dell’accaduto. A primo impatto, si pensa a un duplice suicidio, anche se le circostanze non danno adito a pensare che i due novantenni volessero farla finita. Ma, sembra che a chiarire la volontà della coppia ci sarebbe un biglietto trovato dai carabinieri e indirizzato ai figli, di cui non è noto il contenuto.

La donna, da tempo malata, era seguita in un centro diurno e quotidianamente dalla famiglia. Quest’ultima, due figli e tre nipoti, che ha assistito gli anziani coniugi standogli vicini per lungo tempo, è distrutta e chiede riservatezza. Una famiglia unita, come sembra dalle ricostruzioni, che non capisce il perché di questo gesto così estremo.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Alex Pompa uccise il padre per difendere la mamma: oggi la sentenza

Mattarella fa un discorso per la Giornata internazionale dedicata alla violenza sulle donne