Sali da bagno fai da te

Ingredienti e ricetta per sali da bagno fatti in casa

chiudi

Caricamento Player...

I sali da bagno solubili in acqua sono prodotti immancabili per qualsiasi bagno in vasca che si rispetti. Hanno le stesse proprietà dei bagni minerali naturali, e possono derivare da solfato di magnesio, idrogenocarbonato di sodio, esametafosfato di sodio e altre sostanze. Sono chiamati così perché alla vista somigliano al sale da cucina, ma non è detto che lo contengano. Ovviamente potete trovarli in qualunque erboristeria, ma perché non sperimentare creando sali da bagno fai da te?

Ingredienti per sali da bagno fatti in casa

Abbiamo detto che non per forza i sali da bagno contengono sale da cucina. Ma per realizzarli in casa, la soluzione più semplice è proprio utilizzarlo. Al cloruro di sodio va poi aggiunta la glicerina vegetale, che ha effetti positivi sulla bellezza della pelle perché è un emolliente naturale. Si trova facilmente in erboristeria, in farmacia o sul web e rende i sali lucidi e brillanti. Infine bisogna aggiungere un profumo o diluente colorato, per esempio un olio essenziale biologico. Nei sali da bagno di grande distribuzione, invece, vengono usati additivi agglomeranti e agenti schiumogeni ed effervescenti.

Ricetta per sali da bagno fai da te

Gli ingredienti citati sono tutti economici e facili da reperire, ma bisogna anche sapere come dosarli. Noi consigliamo 5 cucchiai di sale grosso, 5 gocce di olio essenziale e poche gocce di colorante e fragranza alimentare (opzionali). L’olio essenziale va aggiunto per primo al sale, seguito da fragranza e colorante. Se invece avete la glicerina, la ricetta è più complessa: 4 bicchieri di sale marino, 6 gocce di colorante per alimenti, 1 cucchiaio di glicerina, 5 gocce di olio essenziale. Mescolate la glicerina al sale marino e poi accorpate gli altri ingredienti, ma aggiungete l’olio essenziale solo quando saranno asciutti.