Rocco Siffredi: rivelazioni shock su Gerard Depardieu a Dagospia

Il pornoattore Rocco Siffredi ha svelato ai microfoni di Dagospia alcuni segreti su Gerard Depardieu: “Io e lui insieme in un locale di scambisti”

chiudi

Caricamento Player...

Gerard Depardieu, riguardo la presenza di Rocco Siffredi alla 69esima edizione del Festival di Cannes, ha dichiarato nel corso dell’intervista ad un’emittente francese: “Il red carpet di Cannes non merita di essere calcato da Rocco Siffredi”. Il pornoattore ha subito replicato alle critiche dell’attore francese con una bollente dichiarazione ai microfoni de ‘La Zanzara’ su Radio 24: “Io e Gerard Depardieu insieme in un locale di scambisti avrebbe dichiarato la star dell’hard.

Gerard Depardieu:

“Fa il tappeto rosso con due, tre donne che indossano abiti da niente, e non si parla che di questo, immagini che danno da bere a tutte le tele. Non parlo come un vecchio co… ma è completamente porno. E Cannes non lo merita. Il tappeto rosso? No, grazie”

Ecco la replica di Rocco Siffredi:

“Resto un suo grande fan, e trent’anni fa abbiamo anche scopato insieme in un locale per scambisti, il 106 a Parigi, un luogo molto trasgressivo. Lui era ospite fisso di quel locale. Era molto maiale, si divertiva, sempre bello arzillo, non era uno di quelli che guardava. Tra l’altro è il locale dove ho iniziato la mia carriera di pornostar, il posto dove ho incontrato Gabriel Pontello” dichiara a Dagospia.

Alla domanda dei conduttori su quale, secondo lui, sarebbe la ragione dietro alle offese, la celebre pornostar ha risposto:

“Non capisco le sue critiche, credi sia una polemica sua col cinema francese perchè non lo fanno lavorare. Ma forse si è fatto rodere il c**o quando è arrivato a Cannes e ha letto di me, mi ha visto sui giornali. Ed è partito. Mi dicono che beve troppo. Non ero con tre donne ma con mia moglie, che ha una classe incredibile.”

Poi rassicura tutti:

“Il mio pisello è sempre lo stesso, si rimpicciolisce solo quando non lo usi. A me invece mi sono diventate più piccole le p***e, è l’unica che vedo diversa. Ma sono contento, perché si dice che quando uno diventa vecchio i testicoli si allungano mentre i miei sono sempre consistenti”