Rita Dalla Chiesa difende Loredana Bertè

Rita Dalla Chiesa ha manifestato la propria indignazione per il presunto trattamento riservato a Loredana Bertè a Sanremo, e la cantante l’ha ringraziata.

Per molti dei telespettatori del Festival di Sanremo Loredana Bertè avrebbe meritato il podio per la sua esibizione canora. Quando era stato annunciato il verdetto del quarto posto assegnato alla cantante, il pubblico aveva manifestato la propria disapprovazione con fischi e brusio. Anche Rita Dalla Chiesa non sembra essere d’accordo con il presunto trattamento riservato alla cantante, e in un suo post su Twitter ha scritto:

Rita Dalla Chiesa: Loredana Bertè e le polemiche sul quarto posto a Sanremo

Rita Dalla Chiesa ha mostrato, come moltissimi altri, il proprio fastidio per alcune vicende accadute alla 69esima edizione del Festival di Sanremo. Dopo il video pubblicato da Francesco Facchinetti in cui si sentivano alcuni giornalisti gioire (e dire parolacce) per il terzo posto assegnato a Il Volo, sembra addirittura che qualcuno ridesse all’assegnazione di quello di Loredana Bertè, che si è guadagnata la quarta posizione con la sua Cosa ti aspetti da me.

RITA DALLA CHIESA
RITA DALLA CHIESA

La cantante ha risposto al messaggio condiviso su Twitter da Rita Dalla Chiesa cinguettando a sua volta: “Cara Rita Dalla Chiesa non sai quanto mi fa piacere questo tuo sentito coinvolgimento. Ancora è indelebile in me il ricordo di quella bellissima giornata a casa mia con te e Fabrizio per quell’intervista meravigliosa che mi hai fatto. Siete sempre nel mio cuore.” 

Ovviamente la cantante ha fatto riferimento a Fabrizio Frizzi, il compianto conduttore scomparso un anno fa ed ex marito di Rita Dalla Chiesa.

Le polemiche al Festival di Sanremo 2019

La 69esima edizione del Festival di Sanremo ha compreso numerose polemiche: nella prima conferenza stampa del programma il direttore artistico Claudio Baglioni ha detto la sua in merito alla questione dei migranti, attirandosi commenti negativi da parte del direttore della Rai Teresa De Santis e del vicepremier Matteo Salvini. Infine c’è stata la chiacchieratissima vittoria del 26enne italo-egiziano Mahmood, che ha sollevato critiche e commenti.

ultimo aggiornamento: 12-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X