Mahmood vince il Festival di Sanremo 2019 con la canzone Soldi!

L’ultima serata del Festival è volta al termine: il trionfante vincitore di Sanremo 2019 è Mahmood con la sua canzone Soldi…

Adesso è ufficiale: Mahmood vince Sanremo 2019. Soldi si aggiudica il titolo di canzone più amata dagli italiani! Una vittoria che ha ribaltato i pronostici e si è conquistata il meritatissimo primo posto dopo un’esibizione che ha davvero affascinato il pubblico.

A seguire, al secondo posto, Ultimo, mentre al terzo posto troviamo Il Volo. Una proclamazione tra polemica e fischi del pubblico in sala, che ha acclamato fino all’ultimo Loredana Berté.

Vince il premio della stampa e della critica Daniele Silvestri; il premio per la migliore interpretazione va a Simone Cristicchi, quello per il miglior testo va a Daniele Silvestri, quello per la migliore composizione musciale a Simone Cristicchi, e infine il riconoscimento Tim per il brano più ascoltato in streaming va a Ultimo.

La classifica di Sanremo 2019

  • 04 – Loredana Bertè
  • 05 – Simone Cristicchi
  • 06 – Daniele Silvestri
  • 07 – Irama
  • 08 – Arisa
  • 09 – Achille Lauro
  • 10 – Enrico Nigiotti
  • 11 – Boomdabash
  • 12 – Ghemon
  • 13 – Ex Otago
  • 14 – Motta
  • 15 – Francesco Renga
  • 16 – Paola Turci
  • 17 – The Zen Circus
  • 18 – Federica Carta e Shade
  • 19 – Nek
  • 20 – Negrita
  • 21 – Patty Pravo e Briga
  • 22 – Anna Tatangelo
  • 23 – Einar
  • 24 – Nino D’Angelo e Livio Cori

Sanremo 2019: i momenti da ricordare

Giunge quindi al termine la 69esima edizione del festival della canzone italiana. Oltre alle tante belle canzoni che ci ha regalato, saranno svarianti anche i momenti da ricordare, sia in positivo che in negativo.

Ad esempio, è stata virale la gaffe di Claudio Bisio, che, durante la prima sera ha salutato con un cenno della mano Andrea Bocelli (credendo che con lui, sul palco, ci fosse anche il figlio Matteo). “So che posso fare di meglio, faccio autocritica, ero tesissimo, poi mi sono sciolto quando ho salutato Bocelli con la mano. Ho detto: ‘peggio di così non posso fare’. Spero che nessuno gliel’abbia detto“, ha raccontato lo stesso comico in conferenza stampa.

Poi ci sono state le apparizioni – a (semi)sorpresa – di Pippo Baudo, Michelle Hunziker e dei divertenti Pio e Amedeo, che ci hanno fatto dimenticare un discutibile saluto ai Casamonica. Qualche cantante ha persino perso le parole – Cocciante e Arisa sono stati vittime dell’emozione e hanno dimenticato le loro stesse canzoni.

Grandissimo il seguito sui social del Festival che è stato trending topic su Twitter tutti i giorni.

Pubblicato da Atelier Emé su Giovedì 7 febbraio 2019

In fatto di moda, gli abiti più memorabili rimangono l’abito rosso di Atelier Emé indossato da Virginia Raffaele durante la seconda serata e l’abito ‘trasformista’ scelto dalla splendida Michelle per il suo sketch con Bisio.

Ovviamente, impossibile non citare le mise firmate Atelier Gianluca Saitto e sfoggiate da Loredana Berté: grintose e impeccabili!

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

X