Sanremo, quarta serata: trionfano Nada e Motta. Ligabue super star.

Luciano Ligabue è stato il super ospite della quarta puntata del Festival di Sanremo. Motta e Nada hanno vinto la serata dei duetti.

La quarta puntata del Festival di Sanremo, andata in onda venerdì 8 febbraio è stata tra le più attese per diversi motivi: ieri sera è entrata in gioco anche la Giuria d’Onore, quest’anno presieduta da Mauro Pagani.  Sul palco dell’Ariston sono saliti ben 56 artisti, oltre i 24 cantanti in gara. La serata dei duetti di Sanremo, infatti, è sempre stato uno dei momenti più attesi dal momento che i concorrenti hanno l’opportunità di esibirsi con un’artista, a loro scelta, per dare un’interpretazione diversa del loro brano in gara. La serata si è aperta con il conduttore di questa edizione, Claudio Baglioni, che ha cantato sulle note di Acqua dalla luna, un ouverture emozionante che si è sviluppata con funamboli, acrobati e trampolieri che hanno fatto da cornice a uno dei brani, datati 1992.

Sanremo 2019: Ligabue super ospite e il trono

Un Ligabue in una veste tutta nuova, quello che venerdì 8 febbraio si è presentato sul palco del Festival di Sanremo. Sui social gli utenti si sono scatenati soprattutto a vedere il re del rock italiano seduto su un trono, con tanto di scettro e corona. Quella scena a molti ha ricordato il noto programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne, tanto che alcuni si sono interrogati su quale puntata del trono over fosse.

Ironia a parte, Luciano Ligabue ha portato tutta la sua forza e la sua energia sul palco dell’Ariston dove ha intonato alcuni dei suoi brani più belli. Luci d’America, primo estratto del nuovo album che uscirà il prossimo 8 marzo e Urlando contro il cielo, brano storico del cantante di Correggio con cui è riuscito a coinvolgere anche il pubblico in sala. Non poteva mancare, inoltre, il duetto con Claudio Baglioni che hanno deciso di ricordare sulle note di Dio è morto il grande Francesco Guccini.

Molti non lo ricorderanno ma Ligabue e Guccini hanno lavorato insieme durante il film Radiofreccia, diretto proprio da Ligabue, e che aveva scelto Francesco per vestire i panni di Mario, personaggio ricorrente nelle sue canzoni. Un fuori programma per Ligabue che ha scelto di omaggiare anche Freddie Mercury sulle note di We will rock you, grande successo dei Queen.

LUCIANO LIGABUE
LUCIANO LIGABUE

Sanremo 2019: Motta e Nada vincono la serata dei duetti

Grandi ritorni, sul palco del Festival di Sanremo, per la serata dei duetti dal momento che ogni cantante, in gara, ha scelto di portare un partner sul palco per esibirsi. I vincitori della scorsa edizione del Festival di Sanremo, Fabrizio Moro e Ermal Meta si sono esibiti rispettivamente con Ultimo e Simone Cristicchi, considerati tra i super favoriti per la vittoria finale.

Da Cristina D’Avena a Morgan, da Noemi a Irene Grandi che ha duettato con Loredana Bertè, sono stati tantissimi gli artisti che ieri hanno calcato il palco del Festival di Sanremo, presente anche l‘etoile della danza italiana Eleonora Abbagnato che si è esibita con Bungaro e Francesco Renga. Il premio della Giuria d’Onore, però, è andato al duetto di Nada e Motta anche se il pubblico sembra non aver gradito questa scelta, tanto da aver contestato all’atto della consegna del premio.

Un altro momento della serata, che per molti si è rivelata un po’ sottotono, è stato quando Claudio Bisio ha deciso di intrattenere il pubblico dell’Ariston con un monologo, tratto dal libro “Gli sdraiati”. Il comico e conduttore ha parlato del divario generazionale che c’è tra padri e figli e di come oggi sia difficilissimo fare il lavoro del genitore.

ultimo aggiornamento: 09-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X