Atelier Emé è una garanzia per chi vuole rendere speciale un evento importante: ecco chi se ne occupa (e i vip che lo hanno scelto).

L’abito rosso indossato da Virginia Raffaele durante la seconda serata di Sanremo 2019 ha raccolto consensi su consensi: ampio, bellissimo, appariscente ed elegante. E lo stesso è accaduto con gli splendidi abiti di Paola Turani, quelli indossati alle nozze con il suo “Serpella”. Ma chi si cela dietro a queste maestosa creazioni? Si tratta dell’Atelier Emé: una brand specializzato in abiti da sposa che non sbaglia un colpo. Scopriamo di più!

Tutto su Atelier Emé: dove sono le boutique

Sbirciando sul sito si intuisce immediatamente come la ricerca di forme, materiali e dell’unicità la faccia da padrona per il brand. Inoltre, non troviamo solo abiti da sposa ma anche un collezione party: elegante e raffinata ma più portabile.

Troviamo boutique a Napoli, Brescia, Padova, Bergamo, Bologna Bolzano, Roma, Milano, Torino… Il motto che li ha portati al successo? “Unico come te“.

Atelier Emé: la storia

Sulla storia del brand, invece, è più difficile indagare: sappiamo che sono un brand tutto italiano, specializzato della creazione di abiti da sposa. L’artigianalità è forse la caratteristica che meglio li descrive: tecnologie moderne che, unite a lavorazioni sartoriali, danno vita a creazioni uniche e di altissima qualità.

Alla direzione creativa troviamo la talentuosa Raffaella Fussetti, volto già noto della tv (l’abbiamo vista nel format televisivo di La5 Il padre della sposa).

I prezzi dell’Atelier Emé

Abiti raffinati, alcuni più semplici altri decisamente elaborati. Ma quanto costa un abito da sposa di Atelier Emé? I prezzi variano da circa 1000 per quelli più semplici fino ad arrivare a cifre decisamente più alte per quelli molto particolari, come per esempio il modello Edith costa 7500 euro. Non saranno per tutte le tasche ma se per quel giorno sognate un loro abito i prezzi non sono proibitivi.

Atelier Emé, le spose vip che hanno indossato i loro modelli

Un nome, una garanzia per le vip che hanno bisogno di un abito che resti nella memoria. Per esempio Paola Turani ha scelto le creazioni di Atelier Emé per le sue nozze celebrate nell’estate del 2019. Ecco l’abito del sì:

Anche Beatrice Valli si è affidata allo stesso atelier per il suo abito da sposa indossato il 29 maggio del 2022, nella splendida cornice dell’isola di Capri. Lo stesso aveva fatto Giorgia Palmas qualche settimana prima.

Atelier Emé in 3 curiosità

• Attenti anche a un pubblico giovane e social, sono molto attivi sul profilo Instagram; hanno anche lanciato l’hashtag #EMEBRIDES, e collaborano con moltissime star dei social e celebrities.

• La simpaticissima ClioMakeup è stata truccatrice per la sfilata HappyBride del 2017, tutta dedicata alle spose curvy.

• Volete accaparrarvi un abito come quello indossato dalla Raffaele? Purtroppo è stato creato su misura per lei (per il momento, quindi, non si può acquistare).

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 27-05-2022


Chi è MrDanielMakeUp, alias Daniele Lorusso: la carriera e le curiosità

Chi è Riccardo Guarnieri, il cavaliere del trono over di Uomini e Donne