Come realizzare collane all’uncinetto con fettuccia

Tanti consigli e idee per gioielli stupendi

chiudi

Caricamento Player...

La moda dei gioielli realizzati all’uncinetto è diventata da qualche tempo di gran tendenza; dopo i bracciali e gli orecchini di quest’estate, le collane sono la nuova frontiera del glamour per questo tipo di gioielli. Tra i tanti metodi molto interessante l’uso della fettuccia.

Collane all’uncinetto e fettuccia

Le collane all’uncinetto possono essere realizzate con fili di diverso tipo, persino col metallo e con pietre preziose.

Dalle resine ai minerali fino alle più semplici perline di ogni materiale, forma e grandezza.

L’uso della fettuccia crea modelli diversi rispetto a quelli realizzati col classico filo di cotone all’uncinetto o con il metallo, che utilizza lo stesso metodo e principio.

La fettuccia può aiutare chi non crede di essere sufficientemente pratico o abile manualmente a creare con pochi e semplici metodi una bellissima e originale collana con fettucce.

Basta fare due anelli di fettuccia con 7 fili ciascuno con due colori diversi, uno più chiaro e uno più scuro; l’anello chiaro va inserito in quello scuro e chiuso con ago e filo.

Con due piccole spirali di filo zincato per collane è facile dare un decoro semplice, deciso e molto d’impatto, infilando dentro i fili di fettucccia.

A chiusura dell’anello bastano piccoli punti per collegare e bloccare i due anelli per poi coprire i segni dell’ago e filo con qualche giro di fettuccia.
Le possibili combinazioni sono tante: usando una fettuccia sottile è possibile usarla per realizzare con l’uncinetto le catenelle e le maglie come se si trattasse di un normale filo; se amate le trecce basta realizzarne qualcuna con le fettucce e chiudere il tutto con altre spirali metalliche, con fili e tutto ciò che vi viene in mente.
Il trucco consiste nel modificare di volta in volta colori, accostamenti, lavorazioni e decorazioni per dare vita a modelli sempre nuovi e originali.