Quanto costa una mucca?

L’acquisto di un bovino è più o meno oneroso a seconda del tipo di animale


Logo Zalando 190x52

Quanto costa una mucca? Un’informazione necessaria quando si progetta di avviare un allevamento.

Cosa occorre per allevare correttamente una vacca

Prendersi cura di una mucca non è esattamente come decidere di adottare un cane, un gatto, un cardellino o un pesce rosso.

Si tratta di animali ingombranti che hanno bisogno di cure costanti, di grandi quantità di cibo e di spazi adeguati alla loro mole, affinché muovendosi abbastanza godano a lungo di buona salute. Un altro fattore da non sottovalutare assolutamente è l’impegnativo smaltimento del letame che un bovino produce in grandi quantità: questa operazione risulta naturalmente più semplice se si dispone di grandi campi in cui adoperare il letame in qualità di concime.

Per cominciare è bene sapere che la scelta migliore sarebbe acquistare sempre due di questi animali, che non sono adatti alla vita solitaria per la loro natura estremamente sociale.

Quanto costa una mucca?

Naturalmente il prezzo di un animale varia a seconda della sua attitudine (ovvero a seconda del modo in cui può essere “sfruttato” all’interno di un allevamento). Le attitudini più spesso associate a una razza sono quelle più redditizie di altre, ed esistono razze a duplice o triplice attitudine: produzione di latte, produzione di carne, lavoro nei campi.

Come per la commercializzazione di qualsiasi altro animale nato in cattività, fattori importantissimi per la determinazione del prezzo finale sono il pedigree, l’azienda di provenienza. L’età è inoltre molto importante: una mucca anziana arriva a costare un decimo del prezzo di una mucca giovane o nel fiore dell’età.

Le mucche da latte costano dai 500 ai 5000 euro, e la razza Frisona è la più pregiata.

Naturalmente nel semplice costo di acquisto di una vacca non sono comprese le ingenti spese di mantenimento, tra cui quelle per il mangime con cui nutrirle in inverno, quando non è possibile farle pascolare. E’ inoltre necessario far accoppiare la mucca e farle dare alla luce un vitello prima che cominci effettivamente a produrre latte, e questo darà naturalmente adito a costi ulteriori.