Quanto costa addominoplastica

Se volete ricorrere all’addominoplastica, ecco tutte le info utili e i costi.

L’addominoplastica è uno dei cinque interventi più richiesti al mondo, richiestissima nei casi di post gravidanza, invecchiamento o sbalzi importanti di peso, quando rimane sull’addome una quantità eccessiva di pelle e massa grassa.
L’intervento è utile perché migliora l’adipe e rassoda i muscoli addominali, tuttavia non elimina le smagliature e lascia una cicatrice marcata sul basso ventre.

L’operazione si compone di tre fasi, ovvero anestesia, incisioni, sutura; l’incisione è orizzontale, tra pube e ombelico, e permette ai muscoli retti addominali di essere rassodati con punti di sutura, mentre l’adipe ed il tessuto cutaneo in eccesso vengono rimossi.
Inoltre, viene riposizionato, se necessario, l’ombelico per riallinearlo con la nuova figura, mentre la sutura viene fatta tramite il classico “ago e filo” e gli skin stappler, cerotti di supporto.

Per quanto riguarda i costi, una addominoplastica lieve (ovvero solo qualche ritocchino per addominali leggermente rilassati) si aggira intorno ai 4-5 mila euro. Un’addominoplastica più consistente costa tra i 5 e gli 8 mila euro, mentre se all’addominoplastica si aggiunge anche il rimodellamento di schiena e glutei il prezzo può salire sopra i 10 mila euro. 

ultimo aggiornamento: 12-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X