Quando portare un bambino dal neuropsichiatra

Quando portare un bambino dal neuropsichiatra? Ecco quali sono i segnali di allerta e le problematiche per cui è necessario rivolgersi allo specialista.

Nessun genitore vorrebbe mai pensare di rivolgersi, per il proprio figlio, al neuropsichiatra infantile. Eppure sono molte le problematiche per cui è consigliato da pediatri e medici di base di recarsi dal neuropsichiatra infantile, il medico specialista che si occupa delle problematiche legate allo sviluppo psicomotorio del bambino e dell’adolescente.

Nello specifico, ecco quando portare un bambino dal neuropsichiatra infantile.

I genitori da soli potrebbero non comprendere l’insorgenza della necessità di rivolgersi ad un neuropsichiatra infantile, indicata in genere dal pediatra di fiducia, ma conoscendo il proprio figlio potrebbero accorgersi di comportamenti non consueti, strani, particolari del proprio bambino rispetto alla sua normalità, come ad esempio la manifestazione di un deficit d’attenzione con o senza iperattività che viene spesso evidenziato da insegnanti ed educatrici se il bambino si trova alla scuola materna o a scuola, disturbi di tipo compulsivo come lo svolgimento di un’azione senza apparente spiegazione né regola (il lavarsi continuamente le mani), disturbo oppositivo-provocatorio, autismo, ritardo nell’apprendimento, cefalea, disturbi del sonno, cambiamenti radicali di comportamento e insorgenza di psicosi, ansie, paure mai manifestate prima.

Ma ancora, il neuropsichiatra è interpellato in caso di prematurità, sofferenza pre-perinatale, la constatazione della presenza di sindromi genetiche, disturbo psicomotorio e del linguaggio, epilessia, disturbi alimentari frequenti in età adolescenziale come bulimia, anoressia.

È importante, dunque, non sottovalutare mai alcun comportamento del bambino né cambiamenti significativi che possono insorgere ad ogni età (dai primissimi mesi di vita agli anni dell’adolescenza) affinchè diagnosi tempestive e l’intervento dello specialista adeguato possano portare alla risoluzione positiva tanto di problematiche più comuni e frequenti quanto di quelle più rare.

 

ultimo aggiornamento: 14-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X