Quali sono farmaci candida senza prescrizione

Quali sono i farmaci per curare la candida, ma senza prescrizione?

chiudi

Caricamento Player...

La candida non si deve prendere sotto gamba, in quanto è un’infezione causata da un fungo. Questo è chiamato appunto Candida albicans, da qui il nome della patologia. Questo fungo arriva a infettare la bocca, ma più spesso la vagina e il tratto urinario. Spesso le donne vengono colpite da un’infezione di questo genere, magari senza nemmeno accorgersi, tuttavia qualora l’infezione iniziasse a farsi fastidiosa e persistente, è bene consultare il medico.

Siccome si tratta di una infezione, la prima cosa da fare è farsi prelevare dei campioni dal ginecologo, di modo che si possano analizzare e valutare la diffusione della candida. In genere i sintomi più gravi sono arrossamento, gonfiore e prurito.

Cosa si deve fare in questo caso? Usare dei farmaci prescritti dal medico stesso, ovviamente. Esistono anche alcuni medicinali da banco, quindi senza ricetta medica, che appunto comprendono le creme antimicotiche da banco. Si tratta di preparazioni ideate appositamente per curare le infezioni da lievito e finghi, in genere da usare durante una settimana di applicazione.

Si deve fare attenzione che contengano principi attivi antimicotici, come il clotrimazolo, il chetoconazolo, il miconazolo o il tioconazolo. Ed il gioco è fatto. Ovviamente è sempre bene recarsi prima da un esperto, di modo che si possa valutare insieme la terapia da effettuare.