La quadratura dei pianeti assume, in astrologia, un aspetto negativo. Giove in quadratura provocherebbe, per qualcuno, effetti negativi.

In astrologia la quadratura indica un aspetto tra due pianeti posti a una distanza angolare di 90° che provoca conflittualità tra i pianeti stessi e da considerarsi, pertanto, un aspetto dissonante.

Nella lettura dell’oroscopo la quadratura dei pianeti sta a significare che sono necessarie concentrazione ed energie per ottenere risultati positivi.

Quando c’è Giove in quadratura l’oroscopo pone attenzione ai suoi effetti negativi sui segni del Toro, dello Scorpione e dell’Acquario interessati da questa posizione, effetti che possono riguardare il rallentamento di eventi, la creazione di momenti di stallo, investimenti sbagliati, tensione nei rapporti interpersonali, privati o lavorativi.

Tuttavia, questa lettura non può essere generale, al contrario, può essere considerata e valutata solo mediante il proprio oroscopo personalizzato (l’Oroscopo di Nascita). Per chi è nato nella prima e terza decada (rispettivamente dal 20 e dal 10 del mese) del segno specifico gli effetti negativi di Giove in quadratura potrebbero essere più attenuati, mentre si accentuerebbero per quanti sono nati nella seconda decada (dal 1° del mese) del segno zodiacale specifico.

È bene, infine, ricordare che si tratta di credenze, pensieri legati a tradizioni e coincidenze tra vita reale, segni zodiacali e posizione dei pianeti, la storia di ciascuno può andare diversamente e non essere interessata per nulla ad effetti negativi causati dalla quadratura dei pianeti, Giove compreso.


Come fare sopracciglia arrotondate

Effetti benefici della chufa