Quali sono i farmaci anti ulcera per abortire

Farmaci anti ulcera per abortire: Cytotec, Artotec, Misodex e Misofenac sono i più comuni usati per praticare l’aborto fai da te con gravi conseguenze.

chiudi

Caricamento Player...

Uno dei fenomeni che si sta diffondendo, anche in Italia, è l’utilizzo di farmaci anti ulcera per abortire.

Questo tipo di aborto “fai da te” è anche identificato come “aborto express” in quanto è sufficiente assumere delle pastiglie di alcuni farmaci, comunemente utilizzati per la prevenzione di ulcere, per l’eliminazione dell’embrione.

I farmaci anti ulcera per abortire sempre più frequentemente utilizzati sono il Cytotec, l’Artotec, il Misodex e il Misofenac, tutti farmaci che, spesso a insaputa di chi li assume allo scopo di porre fine alla propria gravidanza, possono avere effetti collaterali rilevanti come gravi emorragie che, se non interrotte tempestivamente, portano alla morte.

Il Misoprostolo, componente principale e base di questi medicinali ha effetti pressoché immediati sull’embrione, che solitamente viene espulso entro le 24 ore dall’assunzione, ma porta altresì effetti spesso inaspettati e collaterali importanti.

Questa pratica effettuata da chi è ignorante verso la stessa o che per vergogna si affida a metodi commerciali assolutamente inaffidabili, non solo non si cura di porre fine ad una vita (che prima non si è curata di far iniziare dentro di sé), ma non rispetta nemmeno la propria vita, assumendo farmaci che possono esserle causa di danni importanti e quando è troppo tardi, causa di morte.