Qual è la temperatura giusta per asciugare i capelli in autunno

Asciugare i capelli è un processo che richiede molta attenzione: ecco qual è la temperatura più adatta per non rovinarli durante la stagione autunnale

chiudi

Caricamento Player...

Per ottenere una piega professionale senza stressare il capello è importante regolare la temperatura del nostro phon. Anche se quella di asciugare i capelli è una pratica che svolgiamo automaticamente,  è opportuno prestare particolare attenzione se vogliamo ottenere una chioma sana e sempre al top. Si sa, quando la nostra chioma viene sottoposta a continue pieghe da phon o piastra, col passare del tempo potrebbe finire per diventare secca o crespa e piena di doppie punte. Insomma, un vero e proprio incubo per i nostri capelli!

Ecco perché la guida di oggi vuole suggerirvi alcuni accorgimenti che vi aiuteranno a minimizzare i danni provacati da un’eccessiva esposizione al calore durante la stagione autunnale. Prima di tutto è importante asciugare i capelli con un phon di qualità che potrete acquistare nei rivenditori specializzati. Qualora non potreste permettervelo andrà benissimo un qualunque phon, a patto che sia dotato di almeno tre temperature: freddo, caldo e tiepido.

Prima di passare all’asciugatura da effettuare mantenendo una temperatura media, il consiglio che vi diamo per prevenire ulteriori danni è quello di tamponare i vostri capelli subito dopo lo shampoo utilizzando un asciugamano in microfibra. Una volta aver assorbito quanta più acqua possibile, se non avete utilizzato una maschera o un balsamo districante sotto la doccia, potrete ottemperare alla mancanza utilizzando un olio protettivo (olio ai semi di lino). A questo punto potrete procedere con l’asciugatura dei vostri capelli.

Altri accorgimenti:

Assicuratevi di non dirigere il calore su un unico punto per troppo tempo, questo potrebbe bruciare i vostri capelli. Tenete il phon in costante movimento (proprio come fanno gli hair stylist), muovendo  il polso velocemente e dirigendo il flusso d’aria in alto e in basso. Raffreddate i capelli con il flusso di aria fredda del vostro asciugacapelli o usando il pulsante colpo di freddo: eviterete che divengano crespi dando sollievo al cuoio capelluto.