Come pulire scarpe tennis bianche sporche

Lo sporco sulle vostre scarpe da tennis bianche ha le ore contate: ecco come pulirle.

chiudi

Caricamento Player...

Se amate indossare spesso scarpe da soprattutto di colore bianco, siete perfettamente a conoscenza quanto sia difficile tenerle sempre pulite. Inoltre, i continui lavaggi possono compromettere la tenuta del tessuto, col rischio di doverle cambiare prima del tempo. Vediamo allora come risolvere il problema e pulire lo sporco dalle scarpe da tennis senza rovinarle. La prima cosa da fare è dedicarsi alla pulizia delle suole, punto debole di chi ha un sudore piuttosto forte. Per eliminare il cattivo odore, prima di lavarle immergetele in acqua e bicarbonato. Poi passate ai lacci. Toglieteli e lavateli separatamente con acqua e sapone neutro. Per rimuovere le macchie potete usare una spazzola molto piccola o uno spazzolino da denti. In caso di sporco particolarmente ostinato, metteli ammollo una notte in una bacinella con acqua calda e percarbonato di sodio. Passiamo adesso alla parte esterna. Fate un primo lavaggio con sola acqua tiepida che servirà a rimuovere lo sporco più grosso. Poi prendete una spugnetta morbida, imbevetela in acqua e sapone e passatela su tutta la superficie. In caso di macchie particolarmente difficili da rimuovere, preparate una soluzione a base di acqua, sapone liquido e un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Versatene un po’ sulla superficie da trattare e strofinate con una spugnetta o se preferite una spazzolina. Una volta eliminato tutto lo sporco, sciacquate molto bene, fino a quando non ci sarà più schiuma. Se la stagione è bella, fate asciugare le scarpe da tennis all’aria aperta e non dimenticate di strizzare bene la linguetta. In inverno mettetele vicino al termosifone.