Se avete il pollice verde, ecco tutti i consigli sulle più belle piante grasse da coltivare direttamente a casa vostra.

Le piante grasse sono sicuramente, anche per coloro che non hanno a disposizione un vero e proprio giardino ma magari soltanto un balcone, una delle soluzioni decorative più belle e d’effetto. Ne esistono davvero di ogni tipologia, ma tra le più belle troviamo senz’altro quelle che ci regalano, seppur per un periodo di tempo limitato, una fioritura multicolore. Eccone qualche bellissimo esempio:

  • Echeveria: pianta grassa senza spine, appartenente alla famiglia delle Crassulaceae
  • Mammilaria: rientra all’interno del genere delle cactacee, è un cactus vero e proprio, di grande effetto scenografico in qualsiasi ambiente
  • Aeonium: anch’essa appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, è una pianta grassa originaria dell’Africa ma ormai presente in molte zone del sud Italia specialmente
  • Cactus di Natale: originaria del Brasile, è una delle piante grasse più facili da coltivare e di maggior effetto, fiorisce nel periodo delle festività natalizie come possiamo facilmente comprendere dal nome
  • Astrophytum: si tratta di un cactus di forma sferica che si sviluppa in altezza, a forma di stella

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-11-2015


Come togliere il mascara semipermanente

Come si prende l’olio di vaselina