Pelé, 81 anni a ottobre, ha subito l’asportazione di un sospetto tumore al colon. A dare la notizia è l’ospedale di San Paolo.

“Il paziente Edson Arantes do Nascimento ha subito, sabato scorso, un intervento chirurgico per rimuovere una lesione sospetta al colon destro“, ha dichiarato l’ospedale Albert Einstein di San Paolo, Brasile. “Il tumore è stato identificato durante gli esami cardiovascolari e di laboratorio di routine e il materiale è stato inviato per accertamento patologico analisi. Il paziente, che sta bene, è ricoverato in terapia intensiva“.

A confermare la notizia del tumore è Pelé stesso, che rassicura i suoi fan attraverso un post sul proprio profilo Instagram. Il tre volte campione del mondo di calcio non lascia trasparire disperazione, e scrive parole di gratitudine: “Amici miei, grazie mille per i gentili messaggi. Ringrazio Dio perché mi sento bene e per aver permesso al Dr. Fábio e al Dr. Miguel di prendersi cura della mia salute”.
Dopodiché la promessa di ottimismo per una delle partite più difficili della sua carriera: “Per fortuna, sono abituato a festeggiare grandi vittorie con voi. Affronterò questa partita con il sorriso sulle labbra, tanto ottimismo e gioia di vivere circondato dall’amore della mia famiglia e dei miei amici”.


Francesco Chiofalo e Drusilla Gucci, l’amore a Venezia non è un reality

Giulia De Lellis risponde a un hater: “Basta, si faccia aiutare”