Patrizia Mirigliani: “Mahmood come Denny Mendez”

Dopo le polemiche sulla vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo, Patrizia Mirigliani ha voluto dire la sua in merito.

Dopo la discussa vittoria di Mahmood alla 69esima edizione del Festival della canzone italiana, Patrizia Mirigliani ha paragonato la vittoria del 26enne italoegiziano a quella di Denny Mendez, la top model domenica che 22 anni fa si aggiudicò il titolo di “più bella d’Italia” tra indignazioni e polemiche:

“Quando fu eletta Denny Mendez mio padre ha preso la palla al balzo per raccontare la percezione che sarebbe stato un Paese multirazziale.” ha dichiarato ai microfoni di L’Italia s’è desta Patrizia Mirigliani.

PATRIZIA MIRIGLIANI
PATRIZIA MIRIGLIANI

Patrizia Mirigliani: Mahmood e la vittoria al Festival di Sanremo

La vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo 2019 ha sollevato non poche polemiche: Ultimo, secondo finalista in gara, se l’è presa con il sistema di votazione a poche ore dalla fine del concorso canoro, e poi ovviamente non sono mancati i commenti razzisti sui social network.

Patrizia Mirigliani, intervistata dalla trasmissione radiofonica L’Italia s’è desta, ha però voluto scagliare la sua lancia a favore del giovane cantante, che tra le altre cose è italiano a tutti gli effetti (Mahmood è nato a Milano da madre sarda e padre egiziano):

“Il problema è che mi dispiace si parli ancora di differenze razziali quando siamo in una realtà multietnica che dobbiamo accettare”, ha detto.

Mahmood come Denny Mendez?

La figlia di Enzo Mirigliani, che da anni svolge il ruolo di account per Miss Italia e che su Instagram si definisce “votata al sociale”, ha paragonato le polemiche per la vittoria di Mahmood a quelle fatte per Miss Italia 1996 Denny Mendez, la prima Miss di colore e di origine non italiana a indossare la famosa fascia.

A differenza del sistema di votazione di Sanremo, però, quello di Miss Italia fu stabilito dal voto dei telespettatori:

“La giuria in sala non vedeva di buon occhio la potenziale vittoria di Denny e mio padre ha detto: a questo punto lasciamo la decisione al televoto. È l’inverso di quello che è accaduto a Sanremo. Quello a Mendez fu un voto popolare.”

ultimo aggiornamento: 18-02-2019

X