Parto in acqua: adesso si monitora grazie l’app Water Birth

La rivoluzione parte da Palermo: si sperimenta l’app Water Birth, che consente di controllare contrazioni e battito cardiaco della mamma nel parto in acqua

Fonte: askanews

Fonte foto: pixabay.com/it/bambino-neonato-braccia-499976/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-06-2017

Giulia Drigo

Per favore attiva Java Script[ ? ]