Paris Hilton ha portato la sua drammatica testimonianza difronte alla commissione senatoriale Giustizia dello Stato, dove ha confessato gli abusi subiti in collegio.

Dopo il documentario This is Paris, l’ereditiera Paris Hilton è tornata ad affrontare la difficile storia di abusi che l’ha vista protagonista durante la sua permanenza nell’istituto di riabilitazione Provo Canyon, nello Utah. La Hilton ha trascorso lì un breve periodo della sua adolescenza e difronte alla commissione senatoriale Giustizia dello Stato ha confessato gli abusi subiti da parte del personale dell’istituto: “Ero costretta a prendere pillole, mi lasciavano stordita per giorni. Riuscivano a piegare la mia volontà. La mia custode si vantava con le colleghe di essersi riuscita”, ha riferito nella sua testimonianza (riportata dall’Ansa).

Vaccino Covid-19, vuoi scoprire quando sarà il tuo turno?

Paris Hilton
Paris Hilton

Paris Hilton confessa gli abusi

Nell’ambito di un nuovo disegno di legge ad opera dei legislatori dello Utah per una maggiore supervisione dei centri di riabilitazione giovanile, Paris Hilton ha portato difronte alla commissione la propria drammatica testimonianza. L’ereditiera avrebbe subito violenze e abusi durante la sua permanenza nell’istituto Provo Canyon, quando aveva 16 anni.

“Per tutti i venti anni che ho alle spalle sono stata perseguitata da un incubo ricorrente: due sconosciuti mi rapiscono nel mezzo della notte, mi spogliano per perquisirmi, e poi mi rinchiudono in un edificio. Mi piacerebbe dirvi che si è trattato solo di un cattivo sogno, ma non è stato così”, ha riferito l’ereditiera trattenendo a stento le lacrime. L’istituto, specializzato nel trattamento di adolescenti difficili, sarebbe stato scelto dai genitori della Hilton (che avrebbero pagato la salatissima retta di 300mila dollari).

Il nuovo amore e la fecondazione in vitro

Il passato difficile e controverso di Paris Hilton è stato da lei ampiamente raccontato nel documentario This is Paris, diffuso online nel 2020. Oggi l’ereditiera avrebbe ritrovato la felicità accanto al suo grande amore, Carter Reum, con cui sarebbe intenzionata ad avere due figli mediante fecondazione in vitro.

Vaccino Covid-19, vuoi scoprire quando sarà il tuo turno?


Nato un nuovo royal baby: la Regina è nonna!

“Così mi sono innamorato di Belen”: i dettagli (privati) di Antonino Spinalbese