La palestra fa male? Dai funghi al raffreddore, tutti i rischi che si corrono

Andare in palestra fa bene, ma negli spogliatoi, nelle docce e nelle sale attrezzi si corrono molti rischi, spesso sottovalutati. Vediamo quali sono e impariamo ad evitarli.

chiudi

Caricamento Player...

Andare in palestra fa indubbiamente bene alla salute, noi tutti conosciamo le conseguenze negative della vita sedentaria. Nelle palestre, però, si corrono anche dei rischi, e non parliamo solo di strappi muscolari e altri problemi legati ad un allenamento scorretto.

Tappetini per fare yoga, attrezzi, docce e saune sono dei veri ricettacoli di batteri, funghi e virus, alcuni difficili da curare. Il Daily Mail ha chiesto ad alcuni medici, in particolare dermatologi, quali sono i rischi più comuni e come evitarli. Vediamo!

Palestra: quali sono i rischi

Palestra
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/pesi-pilates-ragazze-forma-fisica-1948837/

Una delle infezioni più pericolose che è possibile contrarre nelle palestre è la MRSA, provocata da un particolare ceppo di Stafilococco Aureo, resistente alle meticillina e quindi difficile da curare con i più comuni antibiotici. La si contrae facilmente attraverso il contatto con la pelle sudata, quindi è meglio evitare di darsi la mano con i compagni di allenamento!

Il sudore è responsabile anche di altri danni meno gravi, ma comunque fastidiosi, come irritazioni, dermatiti ed acne. Per questo è meglio usare sempre abiti sportivi in tessuti traspiranti, da togliere appena finito l’allenamento. Non dimenticate, poi, di fare la doccia e lavare viso e capelli il prima possibile.

La pelle in palestra viene danneggiata non solo dal sudore, ma anche dal trucco, a cui molte donne proprio non riescono a rinunciare. Facendo sport truccate, il make-up e le impurità penetrano nei pori, aperti dal caldo e dal sudore, e li tappano, provocando punti neri e brufoli.

Se fate yoga, pilates o altre attività che richiedono l’uso del tappetino, è consigliabile averne uno personale, da non lasciare in palestra e da lavare periodicamente. Sul tappetino, infatti, si annidano numerosi funghi, tra cui la fastidiosissima Tigna. In mancanza di un tappetino personale, potete coprirlo con un asciugamano pulito.

I funghi possono essere contratti anche nelle docce delle palestre e delle piscine, insieme alle verruche. Indossate sempre le pantofole in gomma per evitare il contatto con la pavimentazione bagnata. Nelle saune, invece, è molto facile trovare i batteri responsabili della follicolite.

Infine, sugli attrezzi, in particolare su quelli usati per l’attività cardio, si trova spesso il rhinovirus, responsabile di raffreddore e febbre.