Orietta Berti è diventata un vero e proprio personaggio: quali sono le gaffe che l’hanno resa iconica? Scopriamole insieme.

Orietta Berti è una delle cantanti della vecchia guardia, ovvero quelle che hanno fatto la storia della musica italiana. Grazie alla sua partecipazione al 71° Festival di Sanremo, è tornata in auge con una nuova veste, che la rende iconica anche al pubblico dei giovanissimi. Complice di tanto successo è la sua ironia, condita dalle innumerevoli gaffe che escono dalla sua bocca.

Orietta Berti: le gaffe che l’hanno resa iconica

Grazie al 71° Festival di Sanremo, dove si è presentata in gara con il brano Quando ti sei innamorato, Orietta Berti è riuscita a conquistare anche i giovani. Ironica, irriverente e con la battuta sempre pronta, la cantante non ha vinto la kermesse musicale, ma è diventata un’icona. Non a caso, Fedez e Achille Lauro l’hanno scelta per collaborare ad un pezzo, Mille, destinato a diventare il tormentone dell’estate 2021. Orietta non ha regalato al grande pubblico solo la sua bellissima voce, ma anche look memorabili e gaffe che rimarranno alla storia. La prima, quella che ancora oggi è virale, è quella sui Maneskin. Parlando dei colleghi con i quali avrebbe voluto duettare, la Berti ha esclamato: “Mi piacerebbe duettare con Madame, Ermal Metal ed anche con i Naziskin“. Ovviamente, oltre ad aver storpiato il nome della band che ha vinto non solo il Festival ma anche l’Eurovision Song Contest 2021, Orietta ha sbagliato anche quello di Ermal Meta.

In tempi più recenti, la cantante di Quando ti sei innamorato, ha commesso uno scivolone nei confronti di Baby K. Ospite di Name that tune – Indovina la canzone, il quiz serale condotto da Enrico Papi su Tv8, è stata chiamata ad annunciare la performance del padrone di casa. Il conduttore, nei panni di Baby K, è salito sul palco con le lacrime agli occhi perché la Berti l’ha così introdotto: “Amici carissimi, abbiamo sul palco Baby Gay con Playa“. Ovviamente, non solo Papi, ma anche tutti gli altri ospiti sono scoppiati a ridere. Un po’ spazientita, Orietta ha tuonato: “Come si chiama questa qua?“.

Ecco la foto di presentazione del nuovo singolo di Orietta, Fedez e Achille Lauro:

Orietta Berti: le disavventure a Sanremo 2021

La Berti non ha regalato soltanto gaffe, ma anche disavventure che hanno fatto sorridere i fan. La cantante è stata in grado di allagare la camera d’albergo che la ospitava a Sanremo 2021. Il motivo? Non voleva che i fiori che le regalavano all’Ariston potessero appassire. “Non avevo un vaso, li ho messi dentro al lavandino, ho aperto l’acqua e mi sono allontanata. C’era tutta l’acqua nel corridoio, così questa notte ho lavorato tutto il tempo con gli asciugamani per asciugare l’acqua“, ha raccontato all’epoca.

Tutto qui? Ovvio che no. Orietta è stata anche l’unica cantante in gara al 71° Festival ad essere inseguita dalla Polizia con l’accusa di aver violato il coprifuoco imposto dall’emergenza sanitaria. Stava andando a ritirare gli abiti per la kermesse, ma non aveva controllato l’orario. Le forze dell’ordine l’hanno fermata e, non riconoscendola, l’hanno scortata fino alla lavanderia per assicurarsi che non avesse detto una bugia.


Intervento per Mara Venier: il nipotino la “rincuora”

Chiara Ferragni si vaccina: “Dopo la paura il primo passo verso una vita normale”