Omicron circola con la nuovissima variante BA.2.75: secondo gli esperti è ancora più contagiosa delle precedenti. A cosa fare attenzione?

La nuovissima variante BA.2.75 di Omicron sta iniziando a preoccupare i virologi. Al momento, ci sono soltanto quaranta casi in tutti il mondo, ma questo sotto-gruppo presenta ben 15 mutazioni mai viste prima d’ora. Gli esperti, pur senza creare grandi allarmismi, invitano la popolazione mondiale a fare attenzione.

Omicron, nuovissima variante BA.2.75: cosa sapere?

Mentre il mondo intero fa i conti con Omicron 5 – in Italia si parla di quinta ondata e si rivedono le regole della quarantena – spunta una nuovissima variante BA.2.75. Secondo gli esperti, si tratta di un sotto gruppo che si è sviluppato da BA.2 e che presenta 15 mutazioni nuove e originali. Tom Peacock, virologo del Dipartimento di malattie infettive dell’Imperial College di Londra, ha dichiarato che oltre a queste variazioni ne contiene altre 45 legate alla contagiosissima BA.5. Le mutazioni essenziali, però, sono due: G446S e R493Q. Il motivo? Sembra che questa nuovissima variante di Omicron sia in grado di aggirare il vaccino in modo maggiore rispetto alle ‘colleghe’ che l’hanno preceduta.

Ad oggi, stando a quanto scrive il Corriere della Sera, ci sono solo quaranta casi di positivi in tutto il mondo. Ad essere interessati da questa variante sono: India, Australia, Canada, Germania, Regno Unito e Nuova Zelanda. Considerato quanto successo nei due anni passati, però, è spontaneo pensare ad una imminente diffusione in ogni angolo del globo.

Lo stesso virologo Matteo Bassetti, direttore del centro di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ha twittato: “Credo valga la pena tenere d’occhio” la nuova sotto-variante #Ba.2.75 identificata in India e altri paesi in quanto potrebbe essere ancora più contagiosa della 5 e avere un’elevata capacità di infettare, le persone guarite e vaccinate. Occhio senza allarme“.

Omicron, nuovissima variante: per ora, nessun allarme in Italia

Per ora, gli esperti non si sono ancora espressi sulla contagiosità della nuovissima variante di Omicron, ma sono tutti concordi nell’invitare la popolazione a non abbassare la guardia. Sembra, infatti, che questo sotto-gruppo sia immune al vaccino, tranne nelle persone che hanno contratto la variante BA.1. Pertanto, è necessario correre ai ripari e creare nuovi vaccini che siano efficaci contro le mutazioni.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-07-2022


Wimbledon, l’edizione 2022 avrà un montepremi record: ecco quanto si vince

Quanto costa un tatuaggio al polpaccio? Il prezzo a seconda delle dimensioni