A cosa può essere dovuto l’ombelico arrossato? Vediamo le principali cause che possono celarsi dietro questo sintomo.

L’ombelico arrossato è una condizione che può presentarsi ad ogni età e le sue cause sono svariate. In alcuni casi, specie nei bambini, la causa dell’arrossamento può essere di natura infiammatoria, tuttavia l’infiammazione può manifestarsi anche negli adulti. In altre circostanze la causa di rossore e prurito all’ombelico può essere un’allergia, vediamo le cause principali di questo sintomo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Ombelico infiammato: le cause

L’ombelico rosso, dolorante e che presenta secrezioni e pus può essere indice di un’infiammazione. Spesso l’infiammazione può essere scatenata da un’infezione provocata da diversi microrganismi tra cui Staphylococcus aureus. Nello specifico questa forma di infiammazione chiamata onfalite tende a comparire in maniera ricorrente o a divenire cronica. Perlopiù l’infiammazione interessa bambini e neonati, ma anche se in casi più rari può presentarsi anche negli adulti.

Pancia
Pancia

Il sintomo che maggiormente caratterizza quest’infezione all’ombelico è la presenza di pus maleodorante, a cui si possono accompagnare anche dolore e bruciore. Trattandosi di una patologia infettiva provocata da batteri la terapia spesso richiede farmaci antibiotici che verranno indicati dal medico dopo l’esame del paziente.

Ombelico irritato e allergie

Il rossore all’ombelico talvolta può essere provocato anche da un’allergia, nella maggior parte dei casi un’allergia al nichel che può essere presente in svariati oggetti che entrano a contatto con quest’area del corpo. Per esempio il nichel potrebbe essere presente nelle fibbie delle cinture, nei bottoni dei pantaloni o nei piercing. Tra i sintomi dell’allergia al nichel, infatti, ricordiamo proprio la comparsa di arrossamenti ed eruzioni cutanee nelle aree che vengono a contatto con il metallo.

Per esempio i lobi delle orecchie dopo aver utilizzato degli orecchini, i polsi per via di bracciali e orologi, ma anche le ascelle per l’uso di deodoranti con nichel, e ovviamente l’ombelico per le cause che abbiamo appena menzionato. Se la causa dell’ombelico arrossato è proprio un’allergia di questo tipo l’unica cosa da fare è evitare il contatto con il materiale. Mentre per trattare le aree colpite dal rossore ci si può rivolgere al medico o al farmacista che saprò indicare creme o pomate utili ad alleviare l’eritema.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 20-11-2021

Cosa provoca le irritazioni alle ascelle e come contrastarle

Consigli su come avere un glow up