Perché l’Occidente è così interessato alla figura dell’oligarca russo? Scopriamo chi sono e il loro patrimonio.

Gli oligarchi russi, si possono definire imprenditori, gestiscono quasi per intero l’economia del loro paese con il supporto di Vladimir Putin. Con lo scoppio del conflitto in Ucraina sono nel mirino del mondo occidentale, questo perché colpire la ricchezza significa colpire l’intero paese e, di conseguenza, il presidente. Ma che tipo di figura è l’oligarca, chi sono oggi, in quali campi agiscono e la classifica in ordine di patrimonio stimato al 2021? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

Oligarchi russi: la classifica dei più ricchi e il patrimonio

  1. Alexei Mordashov: 29,1 miliardi di dollari
  2. Vladimiri Potanin: 27 miliardi di dollari
  3. Vladimir Lisin: 26,2 miliardi di dollari
  4. Vagit Alekperov: 24,9 miliardi di dollari
  5. Leonid Mikhelson: 24,9 miliardi di dollari
  6. Gennady Timchenko: 22 miliardi di dollari
  7. Alisher Usmanov: 18,4 miliardi di dollari
  8. Andrej Melnichenko: 17,9 miliardi di dollari
  9. Mikhail Fridman: 15,5 miliardi di dollari
  10. Roman Abramovich: 14,5 miliardi di dollari
  11. Mikhail Prokhorov: 11,4 miliardi di dollari
  12. Viktor Rashnikov: 11,2 miliardi di dollari
  13. Leonid Fedun: 11,1 miliardi di dollari
  14. German Khan: 10,1 miliardi di dollari
  15. Iskander Makhmudov: 9,7 miliardi di dollari
  16. Viktor Vekselberg: 9 miliardi di dollari
  17. Andrei Skoch: 8,6 miliardi di dollari
  18. Alexei Kuzmichev: 7,8 miliardi di dollari
  19. Alexander Bramov: 7,6 miliardi di dollari
  20. Dmitrj Rybolovlev: 6,7 miliardi di dollari
VLADIMIR PUTIN
VLADIMIR PUTIN

Oligarchi russi: chi sono

Si tratta di imprenditori che si sono arricchiti quando l’Unione sovietica è caduta, approfittando della situazione e investendo in diversi campi. Oggi si tratta di figure fondamentali perché sempre più inserite nel tessuto politico-amministrativo della Russia ma che inevitabilmente hanno una certa importanza anche nel panorama internazionale. L’oligarchia è definita un regime politico o amministrativo nelle mani di pochi che conducono affari nel mondo nei campi più diversi: miniere, giacimenti petroliferi e di gas, aziende chimiche, acciaierie, trasporti, telecomunicazioni, banche e società di investimenti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-03-2022


Regina Elisabetta, piano in caso di attacco nucleare: Operazione Candid

Differenza tra Europa e Unione Europea: perché è impossibile fare confusione