Ogni quanto si masturba una ragazza

Non c’è un vero e proprio metodo per capire ogni quanto si masturba una ragazza, ma tanti piccoli segnali. Sapete scoprirli?

chiudi

Caricamento Player...

Come per il sesso, anche per la masturbazione occorre il desiderio. Se il sesso non si fa a comando, non si fa a comando neppure l’autoerotismo.

Già, ecco perché se ci sono dei periodi in cui con il nostro partner abbiamo svariati rapporti sessuali ed altri in cui siamo più stanche e carenti d’attenzioni fisiche, non ci dobbiamo preoccupare.

Stress, litigi, stanchezza, impegni, tutto concorre a tenere lontano la nostra mente dalle idee eccitanti che fanno scattare il desiderio di conoscere più a fondo il nostro corpo. In media, una ragazza che si masturba una volta a settimana, può anche avere periodi d’astinenza di un mese, dunque non è assolutamente valutabile.

Certo è che neppure le donne disdegnano un momento dedicato solo a loro stesse, atto al conferimento di piacere, magari sotto la doccia o a letto. Secondo uno studio sono questi, infatti, i luoghi preferiti che le donne amano raggiungere per stare sole con sé stesse e le proprie fantasie.

I periodi della giornata, invece, sempre secondo uno studio condotto da sessuologi su un campione di italiane tra i 16 e i 40 anni, sono la sera prima di dormire e il mattino della domenica, quando possono avere più tempo per il relax personale.

In molte utilizzano anche sex toys – sdoganati dalla famosa serie tv Sex and The City – e si definiscono davvero soddisfatte dell’acquisto, il quale le ha rese molto più consapevoli rispetto al proprio corpo.