Nina Moric infiamma Facebook: senza veli e senza peli sulla lingua

Nina Moric di nuovo sommersa dalle critiche su Facebook: dopo uno scatto che la ritrae nuda, i “sei troppo magra” fioccano, ma lei non le manda a dire a nessuno…

chiudi

Caricamento Player...

Nina Moric su Facebook ha condiviso coi suoi fan uno scatto dove la vediamo di schiena quasi completamente nuda. Lo scatto hot sarebbe abbastanza per infiammare la rete, ma i fan della modella l’hanno ricoperta di insulti e critiche insinuando che il suo fisico sia eccessivamente magro. Ma, come ormai abbiamo imparato a capire, la modella croata risponde sempre per le rime a colpi di sarcasmo e ironia.

Nina Moric è una star di Facebook

Mangia di più”, “Si vedono le ossa”, “Ti si contano le costole”, “Mamma mia che scheletro… Fai un po’ schifo così”, “Quando c’è vento non puoi uscire da casa”, le dicono. Nina non sta a guardare e in un post pubblicato poco dopo replica:

“Ogni volta che pubblico una foto mi riempite di “sei troppo magra” ed “eri meglio prima”. Vi dico la mia, per me siete voi obesi, e soprattutto siete voi stupidi e di cattivo gusto a far notare ad una donna di 40 anni che a 20 o 30 anni era meglio“, ha scritto la croata.

Alcuni l’hanno addirittura accusata di essere rifatta e “finta”: “Siamo tutte belle con stucco pittura e plastica“, le hanno scritto. Ma l’ex moglie di Fabrizio Corona è sempre stata trasparente per quanto riguarda la chirurgia, e ha ripetuto:

Ho rifatto solo le labbra. Il corpo non l’ho mai toccato, per ora nemmeno il seno ho rifatto, se succederà più avanti lo dirò senza problemi“.

Ma per fortuna c’è anche qualcuno che la supporta: “Nina non dare retta alla gente. Quando una donna è bella lo è sempre. Tu sei bellissima, più magra o con qualche chilo in più. Da donna ti dico che sei meravigliosa. È un complimento​ sincero. Tu hai un bel fisico… Sempre“.

Nina Moric in politica? Sembra scenderà in campo davvero!

Nina Moric, ospite a Matrix ha raccontato la sua vicinanza a Casapound: “Sono di destra, lo ammetto. Metto la mia faccia avanti perché loro hanno le idee molto chiare. Non parliamo di fascismo, non è come 70 anni fa, stiamo parlando di adesso. Quello che è successo prima non mi interessa, mi riguarda da oggi in poi. Quello che vedo è quello che loro fanno e sono solo cose positive”.

Del movimento l’hanno colpita molti fattori: “Sono solo cose positive e buone perché sono nel sociale, hanno aiutato quando è successo il terremoto… tutte queste cose ai media non importano: importa soltanto qualche sballo, magari qualcosa che è andato storto…. Sono orgogliosa di dare voce a questi ragazzi. Amano l’Italia e gli italiani. Potrebbero dirmi ‘Sei croata, torna in Croazia’. Io vivo qui da 16 anni, ho un figlio italiano, ho passaporto e cittadinanza italiana“.