Fiori d’arancio, cicogne in arrivo e presunti ritorni di fiamma: ecco quali sono stati i gossip del weekend del mondo vip!

Mentre sui social si è sparsa la voce di un presunto ritorno di fiamma tra Flavio Briatore e la sua ex moglie, Elisabetta Gregoraci, Manila Nazzaro ha svelato alcuni dettagli sulle sue nozze con Francesco Amoruso. Scopriamo quali sono stati i gossip del week end e le notizie più attese del mondo vip!

Le news di gossip del weekend

Rispunta l’ipotesi di un presunto ritorno di fiamma tra Flavio Briatore e la sua ex moglie, Elisabetta Gregoraci: è stato lo stesso imprenditore a postare la foto in cui è ritratto in compagnia della showgirl durante una loro breve vacanza a Capri.

Intanto ferve l’attesa per le nozze tra Manila Nazzaro e Francesco Amoruso, che finalmente hanno svelato qualche dettaglio in più su data e location.

Notizie meno liete invece per Charlene di Monaco e il principe Alberto: i due sono in procinto di divorziare? L’indiscrezione ha rapidamente fatto il giro del mondo.

Sempre secondo i rumor in circolazione sarebbe in crisi anche l’unione tra Laura Chiatti e Marco Bocci. L’attore avrebbe addirittura lasciato la casa condivisa con sua moglie: sarà vero?

Seconda cicogna in arrivo invece per Boris Johnson e la neosposa Carrie Symonds. Per il premier britannico si tratta del sesto figlio.

Secondo i rumor in circolazione anche George Clooney e sua moglie Amal Alamuddin sarebbero in attesa di un’altra cicogna. I due sono già genitori dei due gemelli Ella ed Alexander.

Estate rovente per Giorgia e il suo compagno, Emanuel Lo. La cantante ha postato sui social uno scatto bollente in cui hanno imitato i “Bennifer”, da poco tornati insieme.

Moltissimi fan degli Stadio sono stati in pena per Gaetano Curreri: il leader della band il 31 luglio è stato ricoverato in terapia intensiva a causa di un malore.

ultimo aggiornamento: 02-08-2021


Gabriele Corsi: “Hanno rubato il portafoglio a mio papà, non vi fate schifo?”

Sonia Bruganelli pubblica una foto della figlia malata e zittisce le critiche