La ballerina russa Natalia Titova si è lasciata andare a un momento di commozione in diretta tv, parlando del padre a Mosca, che non è stato bene proprio in questo brutto periodo.

Un momento molto doloroso per Natalia Titova oggi, durante il programma pomeridiano “Oggi è un altro giorno”, quando ha ballato insieme a Samuel Peron una danza dedicata al popolo ucraino.

La ballerina russa, che ormai è in Italia da molti anni ed è sposata con Massimiliano Rosolino, si è commossa pensando ai suoi genitori, che sono a Mosca. Natalia ha raccontato che il papà ha avuto un infarto proprio da poco e l’ha scoperto da suo zio: “Qualche giorno fa ho scoperto da mio zio che mio papà ha avuto un infarto. In questa situazione ci sono tanti pensieri, per le famiglie, per i bambini”

Preoccupata e scossa per tutta la situazione, per il suo popolo e per la famiglia che si trova in Russia, Natalia Titova ha parlato di quanto è stato sconvolgente per lei vedere le numerose immagini di famiglie con bambini che, per scappare dall’Ucraina, tentavano in tutti i modi di salvare i propri figli.

“Ho visto immagini di quando evacuavano, di bambini messi sui pullman dai genitori che non trovavano posto. Pensare che può succedere a me di lasciare mia figlia…Vivo male. Riesco a sentire mia mamma, non riesco ad andare, ci sono tante persone che stanno molto peggio di me.  Se succede qualcosa non posso andare da loro”

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-03-2022


Wanda Nara: il nuovo scatto è mozzafiato, fa impazzire tutti

Alex Belli, il regalo osé a Adriana Volpe: “So che ne hai tanto bisogno…”