Moschino Resort 2018: sfilata americana in un fashion journey on the road

Moschino Resort 2018 presenta la sua sfilata americana in un fashion journey on the road e iconico che parte da Las Vegas

chiudi

Caricamento Player...

Moschino Resort 2018 ha presentato, all’interno del Milk Studio di Hollywood a Los Angeles, la sua sfilata americana in un fashion journey on the road e iconico che parte da Las Vegas e arriva a Los Angeles. Jeremy Scott, direttore creativo di Moschino, fa sfilare le sue donne viaggiatrici in omaggio alla cultura californiana.

Moschino Resort 2018

Moschino Resort 2018 ambienta la sua sfilata come un viaggio coast to coast fra vecchi cartelli segnaletici di Las Vegas. Nel viaggio immaginario tra Las Vegas e Los Angeles si notano innumerevoli contaminazioni tra neon colorati e insegne luminose.

Jeremy Scott riporta in vita i codici estetici degli anni 50, tra lo sfarzo delle auto d’epoca, la cultura biker e lo stile pin-up. Sfilano abiti prairie di chiffon iper-decorato e sottovesti in seta creponne con stampate immagini prototipo di ragazze pin-up.

Poi, giacche-peplo di denim patchwork e gonne a tubino sono arricchite con pannelli in pizzo e fiori. Top bra in pelle per la cowgirl western e top di pailettes scintillanti per la showgirl di Hollywood.

Pattern a righe Navajo ispirate alle iconiche coperte, moto-jacket e biker in pelle delle stazioni di servizio. La camicia western si trasforma in una biker-jacket e le scarpe includono stivali cowboy con platform.

Fra atmosfere polverose e assolate della Route 66 in cui sfilano borchie e pelle di serpente, fiamme e bustier scintillanti. E come ha affermato il designer:”Davvero divertente giocare con elementi così diversi della cultura americana e in modo totalmente nuovo. Da un lato ho voluto decorare la parte essenziale e dall’altro ho voluto rendere il glamour più semplice“.

Da Moschino, celeb internazionali come la regina del burlesque Dita Von Teese, la curvy Ashley Graham e la rapper Fergie.