Nino Castelnuovo, 84 anni, si è spento a Roma dopo una lunga malattia. Ne dà notizia la famiglia.

L’attore Nino Castelnuovo, formatosi nella scuola milanese del Teatro Strehler, era conosciuto per i numerosi film e sceneggiati tv.

Fu l’intramontabile volto di Renzo Tramaglino nella prima trasposizione televisiva dei “Promessi Sposi” sulla Rai (1967), ma oggi le nuove generazioni lo ricordano soprattutto per il celebre spot dell’Olio Cuore, in cui saltava atleticamente una staccionata per recarsi a un pranzo in famiglia.

I successi. Da Renzo Tramaglino al Paziente Inglese:

Dopo il debutto al cinema nei primi anni ’50, Castelnuovo fu uno dei primi attori popolari in Italia nel secondo dopoguerra. Recitò in film di successo, come “Un maledetto imbroglio” di Pietro Germi (1959), “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti (1960), “Un giorno da leoni“ di Nanni Loy (1961), il musical “Les Parapluies de Cherbourg” di Jacques Demy (1964). Di particolare rilievo anche la sua partecipazione nel noto film “Il Paziente Inglese” di Anthony Minghella, al fianco di Ralph Fiennes e Kristin Scott Thomas.

Il suo sarà ricordato come un volto sempre giovane e pieno di vita, in grado di unire le generazioni.

Danno notizia della scomparsa l’amata moglie Maria Cristina, il figlio Lorenzo e la sorella Marinella. Si legge in un comunicato che la famiglia: “Si chiude nel dolore per la perdita del caro Nino e richiede comprensione e riservatezza in questo momento difficile”. I funerali si terranno domani a Roma in forma strettamente privata. 


Rossella Intellicato, ex tronista di Uomini e Donne, si candida con la Lega di Salvini

Fabrizio Corona contro Sangiovanni: “Sei solo un prodotto commerciale da tv popolare”