Si è spenta all’età di 94 anni Lydia Alfonsi, attrice di sceneggiati Rai in bianco e nero: la sua ultima apparizione è stata ne La vita è bella.

Classe 1928, originaria di Parma, Lydia Alfonsi si è spenta a 94 anni nella sua città natale. Attrice di teatro, cinema e televisione, l’”ultima diva di Parma” aveva iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione con il gruppo teatrale Gioventù studentesca. Il suo esordio come attrice protagonista è stato nel 1946, ma il grande successo lo ha raggiunto nel periodo d’oro degli sceneggiati televisivi in bianco e nero.  È stata insignita dalla critica francese del riconoscimento come migliore attrice televisiva italiana e il presidente Sandro Pertini le ha conferito il titolo di Grand’Ufficiale della Repubblica Italiana. La sua ultima apparizione è stata nel film di Roberto Benigni, La vita è bella, in cui interpretava l’editrice Guicciardini.

L’ultimo addio a Lydia Alfonsi

La morte di Lydia Alfonsi è avvenuta nella giornata di ieri, 21 settembre, e a piangere la sua scomparsa c’erano le persone a lei più vicine.

Non avendo avuto figli, l’attrice era circondata dall’affetto dei nipoti e tra questi, Alberto Ghirarduzzi, figlio della sorella Marcella scomparsa nel 2006, ha voluto esprimere tutto il suo dolore per la perdita dell’amata zia.

“Generosa ma provata dai dolori”, ha spiegato alla Gazzetta di Parma il 75enne, lasciando intendere che l’attrice fosse malata da tempo.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2022


“Io e Belén litigavamo e scappavo da casa”: il Gf Vip censura Antonino Spinalbese

Gf Vip, ex concorrente dura contro Patrizia Rossetti: “Forse aveva bisogno di soldi”