Melania Trump: chi è davvero la First Lady?

Vi presentiamo Melania Trump, la moglie di Trump, miliardario nonchè chiacchieratissimo 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America!

L’immagine di Melania Trump non corrisponde a quella che i giornali danno di lei. I suoi silenzi sono spesso stati interpretati come una mancanza di intelligenza, e timidezza. “In realtà non sono timida, so cosa voglio e sono molto selettiva (…) Non sono solo bella, sono intelligente. Ho un cervello, sono sveglia“, ha detto a DuJour.

Una carriera da modella di successo, un’infanzia nell’ex Yugoslavia (che ricorda con molto piacere) e un marito molto controverso, amato e odiato. Conosciamola meglio!

Chi è Melania Trump?

Nata il 26 aprile 1970 come Melanija Knavs (Melania Knauss), è cresciuta nel regime comunista dell’ex Yoguslavia, ma ha dei bellissimi ricordi della sua infanzia: “Ho passato molto tempo dopo la scuola a fare compiti su compiti, e ogni weekend andavo a trovare i miei nonni.

Quando sei bambino non ti rendi conto di vivere nel Comunismo: vai in bici, fai sport e ti diverti con gli amici. I miei genitori mi hanno fornito tutto ciò di cui avevo bisogno; ho dei bellissimi ricordi dei nostri viaggi”, raccontò a DuJour.

MELANIA TRUMP
MELANIA TRUMP

Il padre aveva una concessionaria, mentre la madre si occupava di moda. Già a 16 anni ha iniziato a sfilare, forte di un fisico già perfetto. Da ragazza si è iscritta all’Università (design e architettura) ma non si è mai laureata.

Donald Trump e Melania Trump

Incontrò Donald al Kit Kat Club nel 1998. Lei era una modella della sua agenzia e sapeva bene chi aveva di fronte, ma tra loro non fu un classico colpo di fulmine. Poi, lui la invitò a uscire, e lei ricorda molta chimica e una grande connessione fin da subito.

Melania non viene mai paparazzata, nemmeno prima di diventare la First Lady. Non è certo il tipo che va a ballare in città tutte le sere, ma è molto attiva in fondazioni benefiche e si prende cura del piccolo Barron.

Nel 1999, quando si vociferò per la prima volta della scesa in politica di Donald Trump, lei dichiarò che sarebbe stata una first lady tradizionalista, come Jackie Kennedy e Betty Ford. Al contrario di molti, ha sempre saputo che Donald aveva un futuro in politica: “Quando ci frequentavamo nel 1999 lui stava pensando di unirsi al Partito Riformista, ma sapevo che non era ancora il suo momento“, disse a Dujour.

La signora Trump dichiara che essere la moglie di un uomo di successo come Donald implica dirgli sempre la verità: “La gente dice che io non partecipo abbastanza ma io sono molto coinvolta, da casa. So esattamente cosa succede e dò molti consigli a mio marito dal mio punto di vista, dicendogli sempre la verità“, raccontò a DuJour in un’intervista successiva all’elezione.

E lo ha dimostrato nel giugno 2018 andando (per la prima volta) pubblicamente contro il marito. Melania ha criticato la riforma sull’immigrazione clandestina voluta dal marito, sostenendo quanto sia terribile vedere i bambini al confine col Messico separati dai loro genitori entrati illegalmente nel USA.

Melania Trump: figli

Melania Trump e Barron Trump, suo unico figlio, hanno spesso fatto parlare di loro, soprattutto per la decisione iniziale della donna di non vivere alla Casa Bianca. Il giovane, nato nel 2006, è l’unico figlio di Melania (Donald, invece, ne ha alti 4 dai matrimoni precedenti).

Il ragazzo è un’icona fashion sin dal primo giorno e i brand di moda fanno a gara per vestirlo. Lo stesso non si può dire della mamma: all’inizio del mandato di Donald, pareva che nessuno stilista volesse vestire Melania. Ricordate, ad esempio, quanto si parlò di Melania Trump in Dolce e Gabbana?

Melania Trump in 3 curiosità: lo sapevi che…

– Melania apparì sulla copertina di Vogue nel 2005 con il titolo “Come sposare un miliardario”, parole che la dipingevano come una donna alla disperata ricerca di un buon partito (una cosiddetta “gold digger“). Ma con il tempo ha saputo riscattarsi e scollarsi di dosso quell’epiteto.

– Chi la incontra rimane meravigliato dalla sua intelligenza. Barbara Walters, ad esempio, disse: “Forse perché è così carina, non ci aspettiamo che sia così intelligente com’è“.

– È diventata cittadina americana nel 2006, ma delle voci di corridoio (sempre negate dalla diretta interessata) sostengono che abbia sfilato diverse volte senza un permesso di lavoro. Un bel controsenso, se fosse vero!

ultimo aggiornamento: 21-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X