Autrice televisiva, giornalista televisiva e regista, Matilde D’Errico è anche la conduttrice di Io Scrivo: conosciamola meglio!

Nata a Venosa, in provincia di Potenza, nel 1971 (non si conosce la data di nascita esatta), Matilde D’Errico, dopo la laurea in Giurisprudenza a La Sapienza di Roma, frequenta il corso Rai per sceneggiatori di cinema e fiction. È un’autrice televisiva, giornalista, e scrittrice di talento; nel suo curriculum anche un workshop in tecniche narrative presso la Scuola Holden di Alessandro Baricco e diversi studi sulla dipendenza affettiva.

Conosciuta come l’autrice di Amore Criminale – il format condotto da Veronica Pivetti – dal 2018 è anche conduttrice, da Sopravvissute a Io Scrivo. Scopriamo di più su di lei!

Chi è Matilde D’Errico: biografia e carriera

Pochissimi i cenni biogafici presenti online su Matilde D’Errico; della sua carriera, invece, sappiamo che è giornalista pubblicista, che ha collaborato con l’università di Siena e che è molto attiva come free-lance per case di produzione e network televisivi.

Come autrice televisiva, insieme a Maurizio Iannelli ha creato la trasmissione Amore criminale in onda dal 2007 su Rai 3. È tra i fondatori della Bastoggi Docu&Fiction e dal maggio 2016 è autrice e regista di Frontiere, il programma con Franco Di Mare.

Matilde D'Errico
Matilde D’Errico

Nel 2014 pubblica per Einaudi L’amore criminale, un libro che racconta tutto quello che ha visto e sentito dalle donne conosciute durante le sue indagini, dagli uomini che ha avvicinato e dalle loro paure e devastazioni.
Un tomo che ci ci aiuta ad accostarci al fenomeno, purtroppo in crescita, della violenza sulle donne, che le sta molto a cuore.

Nel 2008 Matilde D’Errico ha infatti cominciato a far emergere il dramma della violenza sulle donne nella trasmissione televisiva Amore criminale, poi diventata anche una docufiction. Nel 2017, poi, il passaggio naturale da autrice a conduttrice di Sopravvissute. Infine nel 2019 è al timone di Io Scrivo, in onda su Rai 3.

La vita privata di Matilde D’Errico

Sulla sua vita privata, invece si sa ben poco. Anche sul suo profilo Instagram, pubblica perlopiù scatti della sua carriera. Riusciamo a intuire che è zia, ama Napoli, le bambole, l’arte e leggere. Non sappiamo dove viva né il suo patrimonio.

Apprezza molto Carmen Consoli, Paola Turci e Fiorella Mannoia, tre cantanti che condividono anche il suo pensiero e le sue battaglie per le donne.

Non sappiamo se abbia un marito, un compagno o dei figli. Nel 2016, però, ha raccontato che le è stato diagnosticato un tumore al seno e ha iniziato un lungo percorso. Si è affidata a una nutrizionista per rafforzare le difese immunitarie, ha iniziato a praticare attività fisica, si è fatta affiancare da uno psicoterapeuta, ha iniziato la chemioterapia e ha subito un intervento di mastectomia bilaterale (l’asportazione di entrambi i seni).

Alternavo momenti di sconforto e di fragilità a momenti di serenità e di speranza. Sicuramente è anche grazie all’affetto dei miei cari e al lavoro, che ho ripreso quasi subito, se sono arrivata a fine cura“, ha raccontato a OK salute.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Luca Zingaretti e Luisa Ranieri: scopri dove abita la coppia del cinema italiano

Valeria Vedovatti: tutto quello che c’è da sapere sulla giovanissima muser