Il comico racconta di esser stato puntato da un cinghiale mentre buttava la spazzatura e fa un appello.

Indignato, è così che il comico Massimo Lopez commenta la vicenda di cui si è ritrovato vittima nei pressi di casa sua a Roma. Il protagonista del racconto, ebbene sì, è un cinghiale: l’attore racconta di esser sceso di casa a buttare la spazzatura e, arrivato al bidone, si è ritrovato faccia a faccia con l’animale che, attratto dall’odore del cibo nel sacchetto, l’ha puntato e quasi aggredito.

Il comico, preso dal panico, è comunque riuscito a buttare il sacchetto nel bidone (non con qualche difficoltà) ed è riuscito a scappare, evitando il peggio. Tuttavia, l’accaduto è diventato un’occasione per l’uomo di imbastire su Instagram un discorso di denuncia: stando alle sue parole, infatti, le aggressioni da parte di cinghiali selvatici nella capitale sono ormai frequenti, per questo motivo, bisognerebbe presto risolvere il problema. Tuttavia, Lopez non ha riversato la sua rabbia verso gli animali, bensì verso chi dovrebbe risolvere la situazione e non si prodiga a farlo.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Infine l’uomo allarga il discorso ad una disorganizzazione generale: infatti, fa riferimento al fatto che, nonostante ci siano problematiche molto serie da affrontare, comunque non bisognerebbe trascurare altre dinamiche, che rendono meno agevole anche delle azioni quotidiane, come, appunto, luttare la spazzatura.

Che ne pensate delle sue parole?

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 18-09-2021


Dayane Mello riceve pressanti avance a La Fazenda: il web chiede la squalifica di un concorrente

Belen Rodriguez si racconta nel salotto di Verissimo: “Faccio mille pasticci”