Mark Ruffalo salvato da due bambine: l’incredibile storia

L’attore Mark Ruffalo ha ritrovato portafoglio e cellulare persi nella tempesta grazie a Twitter: ad aiutarlo due bambine che hanno trovato e restituito tutto

chiudi

Caricamento Player...

Non importa se sei Mark Ruffalo di The Avengers, può succedere a tutti di perdere i propri oggetti personali come cellulare e portafoglio, soprattutto se sei a New York durante la tempesta di neve. Il difficile però è ritrovarli, a meno che i tuoi fan su Twitter non colgano il tuo appello e scendano in strada per aiutarti. E’ proprio ciò che è successo a Mark Ruffalo che dopo aver perso portafoglio e cellulare a New York, ha scritto su Twitter un messaggio in cui chiedeva ai suoi fan di aiutarlo a ritrovarli: “Priorità assoluta: cercasi un telefono cellulare in un portafogli perso per le strade di New York durante bufera di neve. La mia patente è là dentro!”. Nel giro di pochissime ore i suoi oggetti personali sono stati ritrovati e l’attore si è mostrato grato e incredulo sul social:“Oh mio Dio, l’avete già trovato! Siete stati dannatamente veloci. Grazie per avermi aiutato!!”.

Le sorelline Brow

A ritrovare il cellulare e il portafoglio di Mark Ruffalo sono state due piccole fan Amenaide e Catherine Brown, due sorelline che hanno subito iniziato le ricerche dopo l’annuncio del loro attore preferito.

Mark Ruffalo ha così recuperato la sua patente e tutti i suoi effetti personali ringraziando pubblicamente le due sorelline, che si sono divertite a scattare una foto con l’attore che ha provveduto a condividerla sul suo profilo Twitter.

Grazie ad Amenaide e a Catherine Brown per aver trovato il mio telefono e il portafogli! Grazie alla famiglia Brown per la vostra onestà.

L’attore ha ringraziato la famiglia Brown per la gentilezza e l’onestà che non è più così facile trovare al giorno d’oggi.

Mark Ruffalo
Fonte: Twitter