Tutto quello che c’è da sapere su Marco Giallini: dal terribile lutto per sua moglie, alle curiosità sulla vita privata.

Marco Giallini attore molto noto, che tra le altre cose ha interpretato il ruolo de il Terribile nella serie tv Romanzo criminale – La serie, e anche nella fiction Rocco Schiavone, in onda sulla Rai. Inoltre, il suo nome è anche legato al cinema, in particolare per produzioni importanti come ACAB – All Cops Are Bastards, Tutta colpa di Freud e Perfetti sconosciuti (per questi tre ha vinto altrettanti Nastri D’Argento per il migliore attore). Nel 2021, insieme a Giorgio Panariello, è diventato anche conduttore tv del programma di Rai 3 Lui è peggio di me. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sull’attore, dalle curiosità sulla sua carriera al drammatico episodio in cui perse sua moglie.

Chi è Marco Giallini

Nato il 4 aprile 1963, sotto il segno dell’Ariete, Marco Giallini ha sempre avuto il pallino della recitazione, e ha iniziato a praticarla in teatro, in tv e al cinema a partire da quando aveva 22 anni. A partire dal 1985 studia alla Scuola di Arte Drammatica di Roma “La Scaletta“, e negli anni successivi ha la possibilità di lavorare con grandi attori italiani, come Arnoldo Foà e Ennio Coltorti.

Alessandro Gassmann e Marco Giallini
Alessandro Gassmann e Marco Giallini

Il suo primo ruolo da comparsa in un film è nel 1986 in Grandi Magazzini. Nel 1998 recita nel film di Marco Risi L’ultimo capodanno, il suo primo successo come attore. E in seguito con L’odore della notte, di Claudio Caligari, raggiunge la maturità. Tra i suoi ruoli più famosi al cinema si possono citare: Emma sono io (2002), Non ti muovere (2004), Io, loro e Lara (2009), La bellezza del somaro (2010), Tutta colpa di Freud (2014), Se Dio vuole (2015), The Place (2017), Non ci resta che il crimine (2019), Ritorno al crimine (2021). Invece per la tv sono da segnalare: Romanzo Criminale – La serie, Boris e Rocco Schiavone.

La vita privata di Marco Giallini

Per quanto riguarda la vita privata, Marco Giallini è una persona molto riservata. Sappiamo che è stato sposato con Loredana, una donna conosciuta all’età di 30 anni. Purtroppo nel 2011, la donna è morta per un’emorragia cerebrale. Hanno avuto due figli: Rocco e Diego.

“Loredana era tanta, in ogni senso. Bella davvero. E sapeva fare qualsiasi cosa: studiava, lavorava, cucinava. Rocco e Diego sono bravi in tutto, proprio come lei. Alle volte ci basta uno sguardo: loro vedono il mio dolore, e io il loro, e rimaniamo attaccati. Poi ognuno ha il suo modo, il suo metodo molto personale, per uscirne. È così, la vita“, ha raccontato a Io Donna.

Inoltre ha avuto una relazione con Stella Scarafoni, una donna legata all’organizzazione di eventi e la promozione di film e fiction, ma non è chiaro se i due stiano ancora insieme.

Per quanto riguarda la sua residenza, disdegna la città e infatti vive nelle campagne romane, nello specifico a Fonte Nuova.

Chi era la moglie di Marco Giallini, Loredana

“Lei e i bambini stavano per partire per il mare, sarebbero rimasti in vacanza un paio di mesi. Invece, ha chiuso gli occhi e mi si è accasciata fra le braccia mentre chiacchieravamo. Io le parlavo all’orecchio, ma mi sono accorto che parlavo da solo, e ho maledetto Dio. Ha vissuto altri due giorni, ma senza riprendere conoscenza. Se non lo provi non lo puoi capire”, Giallini ha raccontato a Vanity Fair in merito agli ultimi istanti della moglie Loredana, di cui però non si hanno molte informazioni.

Marco Giallini: le curiosità sull’attore

– Prima di raggiungere il successo cinematografico ha lavorato come imbianchino.

– È un grande appassionato di musica rock e colleziona vinili. Ha fatto parte di una band, i Sandy Banana & The Monitors e con i suoi figli si diverte a suonare.- Altra grande passione di Giallini sono le moto. In particolare ama quelle a marchio Triumph, diventate famose grazie a Steve McQueen.

Marco Giallini
Marco Giallini

– Non ha mai avuto la macchina.

-Ha confessato di continuare a parlare con la moglie, nonostante la sua scomparsa e di non essersi mai più innamorato di nessuna donna, considerandola quella della sua vita

– Quando ha iniziato a girare Romanzo Criminale, Giallini si stava riprendendo da un incidente in moto che gli aveva procurato 52 fratture.

– Gli amici lo hanno sempre chiamato Giallo.

– Uno dei suoi più grandi amici, sin dai tempi in cui in cui ancora solo un attore di teatro, è Valerio Mastandrea, ma anche Alessandro Gassmann. I due appaiono spesso insieme sul suo profilo Instagram.

-Non si è a conoscenza del patrimonio dell’attore.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 11-09-2019


Sergio Arcuri: tutte le chicche sul fratello di Manuela Arcuri!

Catherine Spaak: gli amori, la vita privata e le curiosità da non perdere